30.08.2022 - 13:22
Aggiornamento: 14:24

La Svizzera sostiene il Pakistan con 8 milioni di franchi

Il Paese è colpito da forti inondazioni che hanno causato oltre mille morti e danneggiato quasi un milione di case

Ats, a cura di Red.Web
la-svizzera-sostiene-il-pakistan-con-8-milioni-di-franchi
Keystone

In seguito alle devastanti inondazioni in Pakistan, la Svizzera ha stanziato un aiuto finanziario di otto milioni di franchi. Inoltre, quattro esperti del Corpo svizzero di aiuto umanitario si recheranno in Pakistan.

"I miei pensieri sono rivolti ai milioni di persone colpite dalle devastanti inondazioni in Pakistan", ha scritto oggi il presidente della Confederazione Ignazio Cassis via Twitter. La Svizzera invierà un team per sostenere gli aiuti umanitari in collaborazione con l’ambasciata svizzera sul posto.

Secondo il Dipartimento federale degli affari esteri (Dfae), la necessità è urgente. Il team effettuerà le valutazioni iniziali per l’assistenza sul posto.

La Svizzera indirizza gli aiuti finanziari al Fondo di emergenza delle Nazioni Unite (cinque milioni di franchi) e al Fondo della Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (tre milioni di franchi). Queste organizzazioni hanno deciso misure di aiuto d’emergenza rispettivamente per 3 milioni e 0,5 milioni di dollari.

Nelle ultime settimane le forti piogge che hanno colpito il Pakistan hanno causato oltre 1’000 morti, tra cui centinaia di bambini. Inoltre quasi un milione di case sono state danneggiate e oltre 700’000 capi di bestiame sono andati perduti.

Leggi anche:

Piogge monsoniche, più di mille le vittime

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved