28.08.2022 - 17:28

Basilea, in 300 a manifestare per la Palestina

La dimostrazione si è tenuta a margine delle celebrazioni per il 125esimo anniversario del primo Congresso sionista svoltosi proprio sulle rive del Reno

Ats, a cura di Red.Web
basilea-in-300-a-manifestare-per-la-palestina
Keystone

Circa 300 persone sono scese in piazza oggi pomeriggio a Basilea per manifestare sostegno ai palestinesi e disappunto nei confronti del sionismo. La dimostrazione si è tenuta a margine delle celebrazioni per il 125esimo anniversario del primo Congresso sionista svoltosi proprio sulle rive del Reno.

I manifestanti si sono riuniti intorno alle 15 nei pressi della stazione e in corteo si sono diretti alla Claraplatz, sulla sponda destra del fiume. I dimostranti portavano la bandiera palestinese, alcuni indossavano magliette con la scritta "Boycott Israel", altri sostenevano striscioni con le parole "Palestina libera - No al Congresso sionista".

Una portavoce dei manifestanti ha sottolineato più volte prima della partenza del corteo che esternazioni antisemite non sarebbero state tollerate. "Siamo qui per la liberazione della Palestina e contro l’apartheid di Israele". Non è accettabile che Basilea celebri il Congresso sionista.

La manifestazione è stata sorvegliata da un grosso contingente di polizia.

Leggi anche:

A Basilea il 125° Congresso sionista

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved