10.07.2022 - 11:14
Aggiornamento: 14:31

Organizzazioni economiche e agricole unite contro politica

Economiesuisse, Unione svizzera degli imprenditori (Usi) e Unione svizzera arti e mestieri (usam) varano una ‘partnership strategica’

Ats, a cura di Red.Web
organizzazioni-economiche-e-agricole-unite-contro-politica
Keystone
La nuova alleanza dovrebbe essere già operativa per le votazioni di settembre

Le organizzazioni mantello dell’economia e degli agricoltori hanno negoziato una ‘partnership strategica’ per opporsi alle politiche del Consiglio federale, considerate troppo socialiste ed ecologiche, secondo quanto riportato oggi dalla Nzz am Sonntag.

Secondo un documento strategico interno, economiesuisse, l’Unione svizzera degli imprenditori (Usi) e l’Unione svizzera arti e mestieri (usam) intendono unire le forze con gli agricoltori e assicurarsi una maggioranza di destra alle elezioni federali del 2023. "Le organizzazioni imprenditoriali e agricole nazionali hanno riconosciuto l’importanza di una cooperazione affidabile tra i partner per continuare a garantire le maggioranze in futuro", si legge nel documento.

La nuova alleanza dovrebbe già essere operativa per le votazioni di settembre sull’iniziativa popolare ‘No all’allevamento intensivo’ e sulla riforma dell’imposta alla fonte. È prevista pure una campagna congiunta per le elezioni federali del 2023.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved