18.02.2022 - 14:54
Aggiornamento: 18:31

Università di Neuchâtel vittima di un attacco informatico

Per studenti, insegnanti e impiegati è attualmente impossibile accedere ai servizi per lavorare o studiare

Ats, a cura de laRegione
universita-di-neuchatel-vittima-di-un-attacco-informatico
archivio Keystone

L’Università di Neuchâtel è stata vittima di un attacco informatico. Dopo che i primi segnali del cyberattacco sono apparsi giovedì intorno alle 23, sono state prese misure di sicurezza, compreso il blocco di tutti i sistemi.

L’informazione data dal quotidiano Arcinfo è stata confermata a Keystone-ATS venerdì da Nando Luginbühl, capo dell’ufficio stampa e promozione dell’Università di Neuchâtel. I servizi dedicati dell’alma mater di Neuchâtel sono mobilitati per cercare di trovare una soluzione.

È quindi impossibile per il momento lavorare o studiare. Nel primo pomeriggio di venerdì, Nando Luginbühl non è stato in grado di dare una tempistica per un ritorno ai normali sistemi informatici. "È molto probabile che dietro l’attacco ci siano persone malintenzionate".

Il problema incontrato dall’Università di Neuchâtel fa parte di una recrudescenza degli attacchi informatici in Svizzera negli ultimi mesi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved