zurigo-chiusi-due-portali-web-per-pedofili-arrestato-un-37enne
Keystone
16.02.2022 - 11:34
Aggiornamento: 21:11
Ats, a cura de laRegione

Zurigo, chiusi due portali web per pedofili, arrestato un 37enne

L’uomo gestiva due piattaforme sul Deep Web che contavano circa 20mila utenti e in un’area riservata contenevano immagini di abusi su minori di 16 anni

Nel Canton Zurigo è stato arrestato uno svizzero di 37 anni che gestiva due piattaforme per pedofili sul darknet. Le due piattaforme, che contavano circa 20mila adepti, sono state chiuse e il gestore posto in detenzione preventiva.

Le piattaforme sono state messe offline oggi, indicano in una nota congiunta il Ministero pubblico e la Polizia cantonale di Zurigo. Le due piattaforme, una orientata verso i ragazzi e l’altra verso le ragazze, esistevano almeno dal 2017 ed erano accessibili soltanto attraverso il darknet, la parte nascosta del web.

Su entrambe le piattaforme, i pedofili si sono scambiati per anni immagini di abusi su minori di meno di 16 anni e si sono scambiati informazioni che comprendevano esperienze e fantasie di abusi.

Le piattaforme, utilizzate a livello internazionale, erano divise in un’area “pubblica” e in una “chiusa” riservata ai soli iscritti. La prima non aveva contenuti illegali, mentre nella seconda avvenivano gli scambi di immagini a carattere pedofilo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
deep web pedofilia online zurigo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved