aziende-svizzere-la-sostenibilita-una-questione-di-reputazione
24.01.2022 - 08:46
Aggiornamento : 15:23

Aziende svizzere, la sostenibilità una questione di reputazione

Secondo uno studio dell’ufficio di consulenza Deloitte le imprese svizzere si preoccupano dell’ambiente soprattutto perché temono per la loro reputazione

Ats, a cura de laRegione

Le imprese svizzere si preoccupano dello sviluppo sostenibile e della lotta per il clima soprattutto per preservare la loro reputazione. È la conclusione a cui giunge uno studio dell’ufficio di consulenza Deloitte pubblicato oggi.

Rispetto agli omologhi degli altri paesi, i quadri delle aziende svizzere guardano in maniera più positiva all’impatto dei loro sforzi per l’ambiente sulla reputazione (60% contro 49%), sul personale (51%/42%) e sulle assunzioni (48%/35%).

Lo studio lascia pensare che le società svizzere si preoccupino dell’ambiente “soprattutto perché temono per la loro reputazione”, ha concluso Marcel Meyer, responsabile dei servizi dedicati allo sviluppo sostenibile presso Deloitte. I problemi ambientali sarebbero quindi secondari.

Il principale ostacolo nell’attuazione di misure per la sostenibilità sta nella visione a breve termine di investitori e azionisti. Il 33% dei manager elvetici hanno questa opinione, contro il 25% all’estero. I costi hanno invece un ruolo secondario nella Confederazione (19%/27%).

Deloitte ha intervistato oltre 2’000 membri di comitati di direzione in 21 Paesi fra settembre e ottobre 2021. In Svizzera, il 60% dei dirigenti è cosciente che i cambiamenti climatici producono già danni irreparabili, una quota che scende al 35% a livello mondiale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aziende svizzere deloitte sostenibilità
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved