spara-uccide-e-fugge-caccia-all-uomo-con-l-elicottero
La casa del delitto a Lampenberg (Keystone)
basilea campagna
28.12.2021 - 17:49
Aggiornamento : 18:53

Spara, uccide e fugge: caccia all’uomo con l’elicottero

La vittima, 54 anni, era un suo parente. L’omicida, 23 anni, acciuffato dopo una lunga fuga

Ats, a cura de laRegione

Un uomo di 54 anni è stato ucciso ieri sera con un’arma da fuoco a Lampenberg, comune di Basilea Campagna. Dopo una caccia all’uomo su larga scala, la polizia ha arrestato il presunto sparatore, un 23enne famigliare della vittima.

Poco prima delle 22, una terza persona ha segnalato un colpo di pistola esploso in una casa unifamiliare a Lampenberg, ha indicato la polizia di Basilea Campagna. Il 54enne è stato ritrovato morto all’interno dell’abitazione.

Il presunto sparatore è stato poi acciuffato dopo una lunga fuga nel primo pomeriggio, ha detto un portavoce delle forze dell’ordine. L’uomo, di 23 anni, era armato al momento del fermo, ma si è lasciato arrestare senza opporre resistenza. Anche se chiarimenti sono tuttora in corso, la polizia presuppone che si tratti dell’autore del delitto.

Il sospetto, che è stato ricercato anche con un elicottero, ha “un rapporto di parentela con la vittima”, ha aggiunto il portavoce della polizia. Le forze dell’ordine non forniscono altre informazioni, salvo che la vittima e il presunto sparatore vivevano nella stessa abitazione.

In precedenza la polizia aveva diffuso la foto e i connotati del ricercato: si tratta di un giovane di corporatura snella e alto circa 188 cm, che indossava una giacca invernale blu scuro, pantaloni neri e scarpe nere. Aveva pregato di contattare immediatamente le forze dell’ordine in caso di avvistamento. Fortunatamente, come detto, nel primo pomeriggio la caccia all’uomo è andata a buon fine.

Le circostanze esatte del delitto sono ancora oggetto di indagini condotte dalla Procura e dalla polizia.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
basilea delitto elicottero fuga lampenberg polizia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved