VAN Canucks
2
EDM Oilers
3
fine
(0-0 : 2-0 : 0-2 : 0-1)
Seattle Kraken
2
NAS Predators
4
3. tempo
(1-1 : 1-2 : 0-1)
gli-stati-aumentano-di-235-milioni-le-uscite-nel-preventivo-2022
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
10 ore

Non sottovalutare la velocità della slitta, e il casco sempre

È la raccomandazione dell’Ufficio prevenzione infortuni per evitare fratture, ferite o lesioni più gravi
Svizzera
11 ore

Pierin Vincenz non si sente colpevole

L’ex Ceo di Raiffeisen prende la parola nel primo giorno del processo che lo vede imputato per diversi reati. Respinte le richieste di rinvio
Svizzera
13 ore

Una settimana fa 7’516 positivi in meno in Svizzera

Nelle ultime 24 ore, si sono registrati 36’658 nuovi casi di coronavirus, 12 decessi e 121 ricoverati in ospedale
Svizzera
15 ore

‘Allentamenti? Troppo presto, possibili 100’000 casi al giorno’

La task force Covid-19 mette in guardia dall’eccesso di ottimismo e dalla revoca troppo affrettata delle misure di protezione
Svizzera
15 ore

Una persona su due in Svizzera vive o conosce relazioni tossiche

Lo rivela un sondaggio rappresentativo di Parship.ch. Un terzo delle donne e un quarto degli uomini intervistati ha vissuto relazioni di questo tipo
Svizzera
19 ore

Le associazioni economiche reclamano la fine delle restrizioni

I rappresentanti di vari settori economici, dal fitness alla ristorazione, chiedono un ‘Freedom day’ che segni la fine delle misure anti-Covid
Svizzera
20 ore

Al via il processo all’ex Ceo di Raiffeisen Pierin Vincenz

L’ex numero 1 della banca accusato di truffa per mestiere, appropriazione indebita, falsità in documenti, amministrazione infedele e corruzione passiva
Svizzera
22 ore

La Svizzera perde posizioni nella lotta alla corruzione

La Confederazione passa dal terzo al settimo posto nell’ultima classifica di Transparency International sulla corruzione nel settore pubblico per il 2021
Svizzera
1 gior

Incidente mortale nel comprensorio di Zermatt

La vittima è un 46enne sciatore spagnolo. L’incidente si è verificato sul pendio a nord del Gornergrat, tra Hohtälli e Riffelberg
30.11.2021 - 12:420
Aggiornamento : 14:32

Gli Stati aumentano di 235 milioni le uscite nel preventivo 2022

La Camera alta ha approvato il preventivo con 39 preferenze a 5. Il Nazionale si occuperà del dossier domani

Al termine di un dibattito più stringato del previsto, il Consiglio degli Stati ha approvato stamane il preventivo 2022, apportando solo alcune modifiche rispetto al progetto governativo. La Camera ha deciso di aumentare di circa 235 milioni di franchi le uscite rispetto a quanto previsto dal governo.

Con entrate per 78,642 miliardi e spese per 80,725 miliardi, il Consiglio federale si attende un deficit di circa 2 miliardi di franchi. Alla luce del perdurare della pandemia, numerose misure di sostegno per l’economia e la sanità devono infatti ancora essere finanziate.

Nel dibattito di entrata in materia, il ministro delle Finanze Ueli Maurer ha affermato che “le prospettive per i prossimi anni non sono rosee”, auspicando una politica di spesa disciplinata da parte dell’amministrazione e del parlamento. “Non possiamo permetterci alcun lusso”, ha messo in guardia il consigliere federale.

L’uscita supplementare più significativa approvata stamane dagli Stati – con 27 voti a 16 – è un pacchetto di 233 milioni di franchi per garantire a medio e lungo termine il finanziamento del Fondo per l’infrastruttura ferroviaria (FIF). “A breve non abbiamo problemi a finanziare i progetti”, ha affermato invano Maurer, sostenendo che non c’è un bisogno immediato di ulteriori fondi. Olivier Français (PLR/VD) ha replicato invitando i colleghi a guardare oltre il 2022, ed è stato ascoltato.

Al di là di questa consistente aggiunta, la Camera dei Cantoni ha apportato solo limitate modifiche al progetto del governo. Come negli anni passati, le richieste di aumento dei sussidi da parte del settore agricolo hanno avuto successo: l’industria lattiera e la produzione di formaggio riceveranno 8 milioni in più e il settore della barbabietola da zucchero altri 7 milioni.

Il Consiglio degli Stati ha anche assegnato altri 5,6 milioni al programma “Energia Svizzera”. Obiettivo è accelerare la transizione verso la neutralità carbonica mediante aiuti ai proprietari di edifici, alle industrie e alla formazione nel settore dell’energia.

Il plenum ha pure deciso di stanziare 1,24 milioni di franchi in più per due progetti condotti da MeteoSvizzera. Con il voto decisivo del presidente della Camera, Thomas Hefti (PLR/GL) ha sbloccato 660’000 franchi per la creazione di un servizio indipendente di aiuto a cui segnalare gli abusi nell’ambito dello sport svizzero.

Per finire, gli Stati hanno compensato solo in minima parte le uscite supplementari (256 milioni di franchi), riducendo di 21 milioni le spese per il personale di tutti i dipartimenti. La proposta corrisponde a 120 posti di lavoro in meno.

Le uscite supplementari (circa 235 milioni) non permettono di rispettare il freno all’indebitamento. Il plenum ha pertanto deciso di integrare gli aiuti per il trasporto pubblico, in difficoltà a causa della pandemia (215 milioni di franchi), alle spese straordinarie.

Nel voto d’insieme, la Camera ha approvato il preventivo con 39 preferenze a 5. Il Nazionale si occuperà del dossier domani. Discuterà anche la proposta di raddoppiare il contributo di coesione, affinché l’Ue permetta alla Svizzera di partecipare a pieno titolo ai programmi di ricerca europei (Orizzonte ed Erasmus+). Ieri la Commissione delle finanze ne ha raccomandato al plenum la bocciatura.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved