PHI Flyers
2
NY Islanders
2
2. tempo
(1-1 : 1-1)
BOS Bruins
1
CAR Hurricanes
5
1. tempo
(1-5)
WAS Capitals
2
WIN Jets
2
2. tempo
(1-2 : 1-0)
OTT Senators
1
BUF Sabres
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
DAL Stars
MON Canadiens
02:30
 
CAL Flames
FLO Panthers
03:00
 
manifestazione-a-berna-parmelin-condanna-senza-riserve
Giovedì sera a Berna (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
7 ore

Lacune nel registro di Swisstransplant, Mister dati al lavoro

Possibili violazioni delle norme sulla privacy e dei requisiti di sicurezza. Adrian Lobsiger vuole vederci chiaro dopo le rivelazioni di ‘Kassensturz’
Svizzera
7 ore

Lupo in Svizzera, ‘consentire l’uccisione preventiva’

Anche la competente commissione del Consiglio degli Stati vuole poter regolare i branchi sul modello di quanto già avviene per lo stambecco
Svizzera
10 ore

Cade da un ponte di carico: un ferito a Thusis

L’uomo, un camionista 58enne, stava scaricando una turbina da neve quando ha perso l’equilibrio
Svizzera
11 ore

‘La regola delle 2G? È una restrizione ancora giustificata’

Virginie Masserey fa il punto alla situazione della pandemia in Svizzera. Infezioni ad alto livello ma stabili
Svizzera
13 ore

Coronavirus, in 24 ore 29’142 nuovi casi in Svizzera

Eseguiti 76’619 test. In crescita il numero di persone ospedalizzate (+125) e quello dei decessi (+14)
Svizzera
15 ore

Oltre duecento milioni di pacchi in un anno per la Posta

Più pacchi e meno lettere nel 2021 per il gigante giallo: il trend prosegue. Creati 809 impieghi con la nuova unità logistica
Svizzera
16 ore

Terriccio prende fuoco: principio d’incendio a Ruschein

A domare le fiamme sono stati i residenti del condominio. Polizia cantonale al lavoro per stabilire le cause del rogo
Svizzera
16 ore

Vendite per 13,25 milioni: fatturato record per Caritas

Künzler: ‘Ma la sfida resta quella di alleggerire il più possibile il budget delle persone con difficoltà finanziarie’
Svizzera
17 ore

Tavolino Magico, distribuite 5’182 tonnellate di alimenti

Contro il ‘food waste’, cifre in aumento del 14 per cento rispetto al 2019. Aiutate oltre 21mila persone in difficoltà
Svizzera
17 ore

Scarsa efficacia protettiva: mascherina ritirata dal mercato

La Suva richiama per conto della Procurement Corp Ag il dispositivo di protezione N95/Ffp2 della marca ‘Zg’
Svizzera
1 gior

I Cantoni sostengono proroga ‘2G’, ma solo fino a fine febbraio

Consultazione sulle misure del Consiglio federale: sì alla riduzione della durata del certificato sanitario, no all’insegnamento terziario a distanza
Svizzera
1 gior

Vent’anni di prigione per l’assassino di Yverdon

Un giovane, oggi ventiduenne, riconosciuto colpevole di avere ucciso un ventunenne con un colpo alla testa, per questioni di droga
17.09.2021 - 16:500

Manifestazione a Berna, Parmelin ‘condanna senza riserve’

Durante la protesta degli oppositori al certificato Covid la polizia ha utilizzato cannoni ad acqua, proiettili di gomma e gas irritanti

L’opposizione alle misure di lotta contro la pandemia ha assunto una nuova dimensione con la manifestazione di ieri sera a Berna. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin e i presidenti delle due Camere federali hanno condannato le violenze.

Il corteo, non autorizzato, degli oppositori al certificato sanitario e alle misure anti-Covid, ha riunito ieri sera tra le 3’000 e le 4’000 persone. Per proteggere Palazzo federale dai disordini, la polizia ha dovuto utilizzare un cannone ad acqua e far uso di proiettili di gomma e gas irritanti.

“Condanno senza riserve tutti gli atti di violenza contro le persone, i beni privati o pubblici”, ha dichiarato oggi a margine della conferenza stampa governativa Guy Parmelin. “Occorre essere chiari: ciascuno dispone di tutti gli strumenti democratici per far valere le proprie opinioni”, ha aggiunto in risposta a una domanda di un giornalista.

In precedenza, in un tweet congiunto, il presidente del Consiglio nazionale Andreas Aebi (Udc/Be) e quello del Consiglio degli Stati Alex Kuprecht (Udc/Sz) avevano pure condannato gli scontri di ieri sera davanti a Palazzo federale. “Il comportamento di questi manifestanti violenti non è svizzero”, hanno scritto nel loro messaggio.

“Possiamo sconfiggere il virus soltanto se siamo tutti parte della soluzione”, hanno aggiunto. In apertura della sessione autunnale, il presidente degli Stati Kuprecht aveva già invitato gli oppositori alle misure sanitarie a rinunciare all’uso della violenza e alle manifestazioni non autorizzate.

Linea rossa

Il municipale bernese, responsabile della Sicurezza, Reto Nause aveva già scritto ieri sera su Twitter che la Polizia cantonale bernese ha impedito un possibile assalto a Palazzo federale.

Secondo il municipale, una linea rossa è stata superata. Finora si pensava che gli edifici federali fossero “sacri”. Stando ai social network, si sa che taluni oppositori alle misure contro il coronavirus hanno idealizzato l’assalto al Campidoglio di Washington d’inizio anno, ha indicato Nause alla radio svizzero-tedesca Srf e al quotidiano Berner Zeitung.

Il portavoce della polizia Christoph Gnägi ha dal canto suo precisato come non vi fossero, a sua conoscenza, elementi concreti dell’esistenza di un piano d’attacco. La polizia constata tuttavia che il clima durante le manifestazioni è sempre più aggressivo.

Pallottole di gomma

Ieri sera, nella città federale il corteo non autorizzato ha richiesto la chiusura, per motivi di sicurezza, di diverse strade, comportando disagi al traffico e ai trasporti pubblici.

Sulla Piazza federale le forze dell’ordine hanno fatto uso di cannoni ad acqua dopo che alcuni manifestanti se la sono presa con una recinzione di protezione. Alcuni presenti hanno reagito lanciando oggetti in direzione di Palazzo federale e sparando petardi. La manifestazione è quindi stata dispersa.

L’utilizzo di pallottole di gomma e di gas irritanti è stato limitato e in piccole quantità, ha precisato Nause all’agenzia Keystone-Ats. La polizia ha dal canto suo indicato su Twitter che una persona è rimasta ferita durante scontri tra diversi gruppi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved