berna-nessun-certificato-covid-obbligatorio-durante-la-sessione
Resteranno in vigore l'obbligo della mascherina e le pareti divisorie in plexiglas (Keystone)
02.09.2021 - 16:55

Berna, nessun certificato Covid obbligatorio durante la sessione

Per il Consiglio federale non è ammissibile restringere l'accesso alle riunioni politiche del legislativo: limiterebbe i diritti di deputati e magistrati

Nessun obbligo del certificato Covid per parlamentari e magistrati durante la prossima sessione parlamentare che si terrà a Berna dal 13 settembre al 1° ottobre. Per un simile provvedimento mancano le basi legali, secondo la Delegazione amministrativa (Da) del parlamento: il Consiglio federale, indica una nota odierna pubblicata sul portale del parlamento, ha infatti stabilito che non è ammissibile restringere l'accesso alle riunioni politiche del legislativo tramite il certificato, perché questo limiterebbe eccessivamente i diritti e i doveri costituzionali dei deputati e dei magistrati. Tuttavia, alla luce della situazione epidemiologica, a Palazzo federale verranno mantenute le misure di protezione attuali, ossia l'obbligo della mascherina e le pareti divisorie in plexiglas. Inoltre, la Da invita i parlamentari e i partecipanti alle sessioni non vaccinati di farsi regolarmente testare. All'interno di Palazzo federale rimane possibile eseguire il test per il coronavirus.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
berna certificato covid palazzo federale sessione parlamentare
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved