in-svizzera-1-910-nuovi-contagi-piu-ricoveri-in-cure-intense
(Keystone)
10.08.2021 - 13:52

In Svizzera 1'910 nuovi contagi, più ricoveri in cure intense

Il tasso di positività al 10,35%, quasi il doppio rispetto a ieri. Nessun vaccinato fra i contagiati, ricoverati e deceduti nelle ultime 24 ore

Quasi raddoppiati i contagi da coronavirus in Svizzera rispetto all'ultima rilevazione di venerdi sulle 24 ore: il bollettino odierno riporta 1'910 contagi (venerdi erano 1'024) rilevati su 18'460 test effettuati, con il tasso di positività anch'esso sostanzialmente raddoppiato che si attesta al 10,35% (ieri era il 5,49%, venerdi il 5,80%). Sale a 154,5 l'incidenza dei casi su 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni, mentre resta fermo a 1,22 il tasso di riproduzione del virus.

Cala, in compenso, il numero di ricoveri giornalieri, 26 nelle ultime 24 ore, ma cresce in modo più marcato l'occupazione delle cure intense da parte dei pazienti Covid, che dal 6,80% di ieri raggiunge l'8,20%.

Si mantiene tuttavia ancora basso il numero dei decessi, solo 1 nelle ultime 24 ore.

Tutti i contagiati, ricoverati e deceduti di oggi, così come anche ieri, non erano vaccinati, stando ai dati messi a disposizione dall'Ufsp

Complessivamente 9'186'128 dosi di vaccino sono state somministrate. Il 49,31% della popolazione ha già ricevuto una seconda iniezione.

In Svizzera si contano attualmente 6518 persone in isolamento e 6674 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 828 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus svizzera
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved