in-svizzera-1-240-contagi-cala-l-occupazione-in-cure-intense
Keystone
Svizzera
19.10.2021 - 13:440
Aggiornamento : 20.10.2021 - 07:17

In Svizzera 1’240 contagi, cala l’occupazione in cure intense

Il tasso di positività sale al 5,32%. Le terapie intensive sono ora occupate da pazienti Covid al 13,30% e complessivamente al 68,50%

a cura de laRegione

Sono 1’240 i contagi da coronavirus registrati in Svizzera nelle ultime 24 ore, a fronte di 23’324 test eseguiti con un tasso di positività che sale al 5,32%. Nelle ultime due settimane l’incidenza dei casi su 100’000 abitanti si fissa a 142,85 con il tasso di riproduzione (dato in ritardo di una decina di giorni) ancora fermo a 1.

Nelle ultime 24 ore sono state ricoverate 21 persone, mentre si alleggerisce la pressione ospedaliera con il tasso di occupazione dei pazienti Covid-⁠19 nei reparti di cure intense che scende al 13,30% su un’occupazione complessiva del 68,50%. Si registrano inoltre 2 decessi.

Complessivamente 10’306’225 dosi di vaccino sono state consegnate ai Cantoni, di cui 10’905’640 sono state somministrate. Il 62,24% delle persone ha già ricevuto una seconda iniezione.

In Svizzera si contano attualmente 6’600 persone in isolamento e 4’871 entrate in contatto con loro e messe in quarantena.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved