Losanna
1
Young Boys
6
fine
(0-2)
S.Gallo
Basilea
20:30
 
SC Kriens
0
Yverdon-sport Fc
2
fine
(0-1)
Xamax
FC Stade Ls Ouchy
20:30
 
Salernitana
2
Verona
2
fine
(1-2)
Spezia
2
Juventus
3
fine
(1-1)
Cagliari
Empoli
20:45
 
Milan
Venezia
20:45
 
JANVIER M. (FRA)
0
STRICKER D. (SUI)
1
2 set
(4-6 : 5-4)
chiesa-riformata-la-commissione-locher-abuso-di-un-ex-dipendente
(Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
48 min

No a Chiesa (Udc): ‘Niente moratoria sulla libera circolazione’

La consigliera federale Keller-Sutter giustifica il no del governo alla mozione, poi bocciata dagli Stati, affermando che ‘il Ticino è vittima del suo successo’
Svizzera
2 ore

Gioventù e fumo, a tetto la legge che limita la pubblicità

Eliminate le ultime divergenze: le sigarette potranno contenere mentolo. Si andrà a votare sull’iniziativa per un divieto generalizzato
Svizzera
2 ore

Lupi, Berna toglie il fucile ai Grigioni

L’Ufficio federale dell’ambiente ha respinto la domanda di abbattimento di due giovani lupi del branco di Stagias. ‘Hanno predato meno di 10 capi di bestiame’
Svizzera
2 ore

Friburgo, scoperto raro coleottero (dai gusti difficili)

Vive solo in ambienti boschivi in pendenza, ricchi di legno morto divorato da funghi particolari
Svizzera
2 ore

Zurigo, condannato per aver filmato bambini nudi

Video girati di nascosto in una struttura balneare per naturisti e condivisi sul web. Il pedofilo 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
Svizzera
3 ore

Vallese, 70enne muore dopo un alterco con cinque giovani

I fatti risalgono a due settimane fa. Già agli arresti i presunti responsabili delle lesioni fatali all’anziano
Svizzera
5 ore

La Commissione sanità del Nazionale chiede i test gratuiti

La richiesta al Consiglio federale è passata per 16 voti contro 6 e 3 astensioni. Ribaltata la precedente decisione di agosto
Svizzera
6 ore

L’esame del Dna dei sospetti criminali va esteso per certi reati

Gli Stati approvano il progetto di legge che allarga l’analisi ad altre caratteristiche fisiche come età, colore degli occhi, dei capelli e della pelle
Svizzera
6 ore

In Svizzera 1’894 casi in 24 ore, 5 i decessi

In calo l’incidenza del contagio, mentre si allenta lievemente la pressione sui reparti di terapia intensiva
Svizzera
8 ore

Per le Ffs una perdita semestrale di 389 milioni

Nel primo semestre si fanno sentire le conseguenze della pandemia: viaggiatori giornalieri diminuiti del 51% rispetto al 2019, anche a causa del telelavoro
Svizzera
8 ore

Sospendere la libera circolazione in Ticino, No degli Stati

Lo chiedeva una mozione del presidente Udc Marco Chiesa respinta per 27 voti a 7. Keller-Sutter: ‘Il Ticino è vittima del suo successo. Misure già prese’
Svizzera
9 ore

‘300 franchi per chi si vaccina, 100 di multa a chi rifiuta’

È la proposta dell’ex presidente del Ps svizzero ed ex consigliere di Stato vallesano Peter Bodenmann. Anche i grandi magazzini Loeb offrono incentivi
Svizzera
04.08.2021 - 14:560
Aggiornamento : 21:08

Chiesa riformata, la commissione: Locher abusò di un'ex dipendente

Per la commissione d'inchiesta della Chiesa Evangelica Riformata, l'ex presidente ha violato l'integrità sessuale, spirituale e psicologica di un'ex dipendente

L'ex presidente della Chiesa evangelica riformata in Svizzera (CERiS) Gottfried Locher ha violato l'integrità sessuale, psicologica e spirituale di una ex dipendente: è la conclusione di un rapporto d'indagine il cui contenuto è stato presentato oggi a Berna dalla commissione d'inchiesta incaricata dalla Chiesa evangelica. Gli abusi di ogni tipo sono evidenti.

Secondo le conclusioni della commissione d'inchiesta, che si è rivolta a uno studio legale esterno per indagare sul caso, l'atteggiamento di Locher era abusivo, ha detto ai media la sua presidente Marie-Claude Ischer.

Il rapporto non fornisce una buona immagine di Locher: ha abusato del suo potere come presidente della chiesa e ferito nella sua persona una ex dipendente, ha detto Roland Stach membro della commissione d'inchiesta, precisando che l'indagine sul caso è costata finora alla chiesa circa 400'000 franchi.

Secondo l'opinione della commissione, Locher "non ha agito rettamente e non ha mostrato un comportamento esemplare nei confronti dell'ex dipendente", indica il rapporto.

L'ex presidente della CERiS inoltre non ha separato sufficientemente la sua vita professionale da quella privata. Invece di ridurre il rapporto con la querelante a una relazione professionale, ha costantemente fatto nuovi tentativi per spostarlo nuovamente verso una relazione personale. La donna era così esposta ad "avances indesiderate" da parte di Locher.

Inoltre, il comportamento non collaborativo dell'ex presidente in questa crisi non è accettabile. Lo studio legale incaricato dell'indagine aveva cercato un contatto con Locher, ma non aveva ottenuto risposta."L'intimidazione nei confronti del consiglio non è degna di un presidente di un'istituzione ecclesiastica", ha aggiunto Ischer.

Giusta decisione

Per la nuova presidente della Chiesa evangelica riformata in Svizzera Rita Famos, è giusto che la denuncia sia stata trattata in maniera coscienziosa. Niente deve essere messo a tacere. Le denunce devono essere prese sul serio e gestite in modo professionale a tutti i livelli della chiesa.

Per Ischer, la querelante deve ottenere una giusta riconoscenza sociale, finanziaria e personale. Rita Famos si è scusata con lei. Gli eventi sono deplorevoli, ha detto e hanno scosso l'istituzione.

La commissione ritiene che che la CERiS abbia una parte di responsabilità nel comportamento di Locher e propone al sinodo di cambiare diversi regolamenti. La commissione ha formulato 17 raccomandazioni di ordine istituzionale, giuridico, finanziario, deontologico come anche di etica procedurale.

"Ne va del bene del personale e della reputazione dell'istituzione", ha spiegato Marie-Claude Ischer. In particolare, vuole proporre formazioni continue a tutto il personale.

Famos ha ricordato che la chiesa ha già adottato misure per proteggere l'integrità dei collaboratori e dei suoi membri.

Dichiarazioni provocatorie

Locher non ha mai tenuto nascosto le sue dichiarazioni a volte provocatorie. Sempre più spesso, tuttavia, ha anche incontrato critiche dall'interno dei suoi stessi ranghi.

Critiche hanno ad esempio suscitato le dichiarazioni fatte da Locher in un articolo della Weltwoche in cui esprimeva preoccupazioni per la "femminilizzazione" nella chiesa. Scalpore ha fatto anche un suo commento in un libro in cui si è espresso sulla sessualità e la prostituzione.

Dimissioni

Il presidente della CERiS Gottfried Locher si è dimesso dal suo incarico alla fine di maggio dopo che dodici teologi hanno pubblicato una lettera aperta nella quale veniva messo in discussione il suo comportamento. Indicavano che il caso riguardava una violazione dell'integrità sessuale e psicologica. La stampa di lingua tedesca ha evocato comportamenti abusivi nell'ambito di rapporti di lavoro.

Un membro del consiglio si è dimesso a causa di possibili parzialità nel caso. Un'istanza esterna è stata incaricata di condurre un'indagine indipendente.

Locher diventò presidente della CERiS nel 2011, mentre Rita Famos è stata eletta al suo posto all'inizio di novembre 2020. Il suo mandato durerà dal 2021 al 2022. Si era già presentata tre anni fa, ma fu battuta da Gottfried Locher. In 28 anni, Famos ha ricoperto varie funzioni nella Chiesa riformata. Dal 2013 dirige un dipartimento della Chiesa riformata di Zurigo.

La Chiesa evangelica riformata in Svizzera ha sostituito il primo gennaio la Federazione delle Chiese evangeliche della Svizzera (FCES).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved