ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
14 ore

Elezioni cantonali a Zugo: Status quo per il governo cantonale

Il Consiglio di Stato rimane quindi composto da tre rappresentanti dell’Alleanza di Centro, due liberali radicali e due Udc
Svizzera
18 ore

Zurigo, 17enne perde la vita dopo una rissa

Altri tre ragazzi sono rimasti feriti nell’alterco scoppiato ieri notte in un appartamento di Oetwil am See
Svizzera
18 ore

L’inflazione colpisce duramente gli anziani

L’indagine ha evidenziato notevoli differenze regionali: gli anziani sono più colpiti in Ticino, dove il 30% dei pensionati vive in condizioni precarie
Svizzera
18 ore

‘Il riscaldamento a 19 gradi? Non s’ha da fare’

A dirlo è il settore immobiliare che critica la raccomandazione del Consiglio federale, poiché una casa troppo fredda è considerata ‘un difetto’
Svizzera
20 ore

Dopo l’addio di Maurer in casa Udc parte il ‘toto-nome’

Tramite il ‘Sonntagsblick’ il presidente democentrista Marco Chiesa stila il possibile profilo (o profili) del successore di Ueli Maurer
Svizzera
1 gior

Un velo indossato male e la morte: il grido degli svizzeri

Più di mille persone hanno manifestato in varie città a sostegno delle della protesta in corso in Iran dopo la morte della 22enne curda Mahsa Amini
Svizzera
1 gior

Infertilità e calo delle nascite: ma non è colpa dei vaccini

Lo rivela uno studio. Altre ricerche parlano di questa possibilità, temporanea, per quanto riguarda la fertilità degli uomini
Svizzera
1 gior

Una svizzera, prima donna, a capo della Croce Rossa

Mirjana Spoljaric Egger guiderà un’organizzazione di 20’000 dipendenti per un budget di due miliardi di franchi all’anno
16.07.2021 - 14:12
Aggiornamento: 21:14

Iniziativa Giovani PLR sulle pensioni: depositate 145'000 firme

Il testo chiede che l'età pensionabile sia prima aumentata da 65 a 66 anni e poi aumentata di 0,8 mesi per ogni mese di aspettativa di vita supplementare

Ats, a cura de laRegione
iniziativa-giovani-plr-sulle-pensioni-depositate-145-000-firme
(Ti-Press)

I Giovani PLR hanno presentato oggi a Berna la loro iniziativa "Per una previdenza vecchiaia sicura e sostenibile (Iniziativa sulle pensioni) che ha raccolto 145.000 firme. Il testo chiede che l'età pensionabile sia prima aumentata da 65 a 66 anni e poi legata alla speranza di vita.

Concretamente l'età pensionabile per entrambi i sessi verrebbe innalzata a 66 anni entro il 2032. In seguito dovrebbe essere adattata alla speranza di vita aumentando di 0,8 mesi per ogni mese di aspettativa di vita supplementare. In base alle previsioni attuali, i promotori stimano che l'età pensionabile salirà a 67 anni nel 2043 e a 68 nel 2056.

L'età di pensionamento dovrebbe essere nota almeno cinque anni prima del ritiro dall'attività lavorativa. Questo meccanismo garantirebbe la sicurezza di pianificazione per i futuri pensionati e che tutti possano trascorrere almeno il 20% della loro vita in pensione.

Marea demografica

In un comunicato odierno, il giovani PLR difendono la loro proposta spiegando che le condizioni quadro dell'AVS sono cambiate drasticamente dalla sua introduzione, nel 1948. Oggi, per ogni 44 anni di attività, ci sono 22 anni di pensione, mentre nel 1948 erano solo 12,5. Inoltre, attualmente 3,5 persone occupate finanziano un pensionato, nel 2050 sarebbero solo 2.

"Se non facciamo nulla, la Svizzera dovrà affrontare una marea demografica", ha dichiarato Matthias Müller, presidente della sezione giovanile citato nella nota. A suo avviso, solo con questa riorganizzazione il finanziamento dell'AVS potrà essere assicurato a lungo termine

Con i cambiamenti proposti, i contributi versati risulterebbero globalmente più elevati perché si allunga il periodo di versamento mentre le pensioni sarebbero ridotte visto che se ne beneficerebbe per meno anni. Secondo i promotori, molti paesi europei stanno già aumentando con successo l'età pensionabile a piccoli passi.

Il meccanismo che lega l'aspettativa di vita all'età pensionabile era già stato proposto prima di questa iniziativa. Il Partito borghese democratico (PBD ora confluito in "il Centro") aveva presentato una mozione in questo senso nel 2012, che si era arenata al Consiglio degli Stati. L'iniziativa dei giovani PLR ha suscitato polemiche poiché i giovani PBD, PPD, Verdi liberali e UDC accusano i liberali di aver pianificato il lancio per conto proprio, nonostante un accordo preventivo.

Età pensionabile a 65 anni per le donne

In giugno, il Parlamento federale ha deciso di portare l'età pensionabile delle donne da 64 a 65 anni per stabilizzare l'AVS, contro la volontà della sinistra. Sono previste misure transitorie per le prime classi di età colpite dall'aumento. Per garantire il finanziamento dell'AVS è previsto un aumento dell'imposta sul valore aggiunto.

La maggioranza del Consiglio nazionale vuole far capo anche ai proventi dei tassi di interesse negativi dei conti giro della BNS, pari a circa 1,5-2 miliardi all'anno. La misura sarebbe retroattiva al 2015, ciò che porterebbe alle casse del Primo pilastro altri 12 miliardi circa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved