la-cassa-pensioni-delle-ffs-riduce-il-tasso-di-conversione
Keystone
Anche le Ffs si adeguano ai bassi tassi d’interesse
01.07.2021 - 18:53

La cassa pensioni delle Ffs riduce il tasso di conversione

La misura entrerà in vigore il primo gennaio 2023 e comporterà un taglio delle rendite di 180 franchi all’anno

Berna – La Cassa pensioni delle Ffs (Cp Ffs) ha deciso di abbassare il tasso di conversione a partire dal primo gennaio del 2023. Per gli assicurati che raggiungeranno l'età pensionabile a quella data, l'aliquota scenderà dal 4,72% al 4,54% del capitale assicurato. Ciò corrisponde a un calo delle rendite. La misura è dovuta ai tassi di interesse bassi esistenti sui mercati finanziari.

Con questa decisione, la Cp Ffs potrà così ridurre la ridistribuzione indesiderata che da anni sussiste a carico degli assicurati attivi, si legge in una nota.

Per i pensionati, ciò significa che riceveranno una rendita di 4'540 franchi all'anno per 100'000 franchi risparmiati.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cassa pensione conversione ffs rendite
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved