CHI Blackhawks
3
Detroit Red Wings
6
fine
(1-1 : 1-4 : 1-1)
VEGAS Knights
0
NY Islanders
1
1. tempo
(0-1)
tages-anzeiger-cassis-vuole-il-vertice-biden-putin-in-svizzera
(Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
7 ore

Canton Svitto, 43enne perde la vita in montagna

Il cadavere dell’uomo, deceduto dopo essere precipitato per 70 metri, è stato trovato oggi da due escursionisti
Svizzera
10 ore

Violenza a Zurigo: due giovani accoltellati

Hanno 18 e 19 anni le vittime delle due risse scoppiate ieri nel Canton Zurigo. In manette ci sono finiti 10 ragazzi, di età compresa fra 14 e 23 anni
Svizzera
11 ore

Zurigo, la polizia interrompe un raduno illegale d’auto truccate

Le autorità hanno controllato 160 veicoli a Dübendorf. Dodici le persone denunciate per modifiche non autorizzate alle proprie vetture
Svizzera
14 ore

Terza dose: ‘Swissmedic è tutt’altro che lenta’

Raimund Bruhin, direttore di Swissmedic, risponde alle accuse: ‘Sono i produttori di vaccini che decidono quando e dove presentare le domande, non noi’
Svizzera
15 ore

Cifre in rosso per gli ospedali svizzeri

Il 72% delle strutture per cure acute non è riuscito a chiudere il 2020 in pareggio per la pandemia. Danni finanziari stimati a 1,5 milioni di franchi
Svizzera
16 ore

Il settore del turismo dice ‘sì’ alla Legge Covid-19

Per il presidente della Federazione svizzera del turismo, la fine del certificato Covid, che garantisce la libertà di viaggio, ‘sarebbe fatale’
Svizzera
17 ore

Nez Rouge: quest’anno attive solo 10 sezioni, Ticino compreso

La pandemia e le misure sanitarie hanno indotto circa la metà delle sezioni regionali a rinunciare all’attività per le festività natalizie
Svizzera
18 ore

‘Nel 2022 potremmo dover tornare al lavoro ridotto’

A dirlo è il presidente della Confederazione Guy Parmelin. A preoccuparlo non il Covid ma la difficoltà d’approvvigionamento di materiali per le aziende
Svizzera
16.04.2021 - 18:190

Tages-Anzeiger: Cassis vuole il vertice Biden-Putin in Svizzera

Nel caso in cui il leader del Cremlino accettasse e la Confederazione venisse effettivamente scelta come sede del meeting, Ginevra sarebbe in pole position

Il ministro degli esteri Ignazio Cassis sta fiutando la possibilità di mettere a segno un colpo diplomatico. Secondo quanto riferisce sul proprio portale il Tages-Anzeiger, il ticinese vorrebbe organizzare in Svizzera l'ipotetico incontro fra il presidente statunitense Joe Biden e il suo omologo russo Vladimir Putin, proposto dall'inquilino della Casa Bianca.

Nel caso in cui il leader del Cremlino accettasse e la Confederazione venisse effettivamente scelta come sede del meeting, Ginevra sarebbe in pole position per assicurarsi il vertice. La città romanda ospitò già nel 1985 un faccia faccia considerato un punto di svolta nella Guerra Fredda, quello fra l'allora presidente americano Ronald Reagan e il leader sovietico Mikhail Gorbaciov, ricorda il quotidiano zurighese.

Attualmente, i rapporti sull'asse Washington-Mosca sono ai minimi termini. In un'intervista del mese scorso, Biden ha definito senza giri di parole Putin un "assassino", in riferimento alle morti e agli avvelenamenti sospetti di molti oppositori, facendo infuriare i russi. Vi è poi la questione dell'Ucraina, dove la Russia sta schierando truppe al confine sfidando Usa, Nato ed Europa.

In mezzo a queste pericolose tensioni, Berna sembra intenzionata a offrire i suoi buoni uffici, aiutando la mediazione fra le due superpotenze rivali di sempre. Il Dipartimento degli affari esteri (DFAE), scrive il Tages-Anzeiger, ha in effetti ufficialmente suggerito questa settimana ai due Paesi di incontrarsi in Svizzera.

Uno dei principi della politica estera elvetica è che la Svizzera è sempre disposta a ospitare conferenze diplomatiche e facilitare il dialogo fra tra parti in conflitto. In questo specifico caso però il dipartimento di Cassis è passato all'offensiva, inoltrando proattivamente tale offerta a russi e americani.

Il Tages-Anzeiger cita due fonti indipendenti della comunità diplomatica svizzera a sostengo del suo articolo. Il DFAE non ha invece voluto né confermare né smentire queste informazioni, trincerandosi dietro un no comment per motivi di riservatezza. Tuttavia, la Confederazione è sempre pronta a mettere a disposizione i propri buoni uffici, in ogni maniera utile, ha detto un portavoce.

In una recente telefonata, la seconda da quando il democratico ha traslocato a Pennsylvania Avenue, Biden ha proposto a Putin un vertice in un Paese terzo per discutere di tutti le questioni problematiche. L'obiettivo del successore di Donald Trump è quello di costruire una relazione stabile con la Russia. Non si sa se il Cremlino risponderà di sì, ma le prime reazioni da Mosca appaiono incoraggianti.

La Svizzera non è però l'unica nazione ad aver messo gli occhi sul prestigioso meeting. Il presidente della Finlandia Sauli Niinistö ha infatti detto oggi che il suo Paese si è pure fatto avanti per fungere da sede. La capitale finnica Helsinki ha tra l'altro già accolto, nel 2018, un colloquio fra Trump e Putin.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved