05.01.2021 - 18:54

Fermata in aeroporto 17enne con test falso, isolamento violato

La polizia ha arrestato stamane all'aeroporto di Zurigo una ragazza olandese che voleva lasciare la Svizzera dopo essere risultata positiva al test del Covid-19

fermata-in-aeroporto-17enne-con-test-falso-isolamento-violato
La ragazza intendeva imbarcare su un volo diretto ad Amsterdam (Keystone)

Su suggerimento delle autorità vallesane, la polizia ha arrestato stamane all'aeroporto di Zurigo una ragazza olandese che voleva lasciare la Svizzera dopo essere risultata positiva al test del Covid-19.

La turista olandese di 17 anni è stata fermata al cancello d'imbarco e durante l'interrogatorio ha confessato di aver falsificato il test di negatività al Covid-19 che aveva con sé, scrive in una nota la polizia cantonale zurighese.

La ragazza, fuggita dall'isolamento ordinato dalle autorità vallesane, intendeva imbarcarsi su un aereo diretto ad Amsterdam. Dopo il fermo, è stata riportata in Vallese in ambulanza.

La 17enne - precisa la polizia zurighese - dovrà ora fare i conti con un procedimento penale davanti al giudice dei minorenni per violazione della legge sulle epidemie e per falsificazione di documenti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved