In futuro saranno bianche?
Canicola
22.07.2019 - 12:230
Aggiornamento : 14:35

Contro il caldo le Ffs pensano di dipingere i binari di bianco

La misura dovrebbe permettere di evitare problemi alle rotaie durante i periodi di canicola, come quello previsto da oggi fino a venerdì

1 mese fa Iniziata la fase di caldo torrido

"Stiamo valutando la possibilità di impiegare 'rotaie bianche'". Le Ferrovie federali svizzere fanno i conti con il caldo (da oggi fino a venerdì è allerta canicola in Ticino) e stanno cercando soluzioni per evitare la dilatazione eccessiva dei binari. Eventi rari (da tre a sette all'anno), ma che possono avere effetti pesanti sul traffico. Come lo scorso 27 giugno, in piena canicola, quando 315 mila passeggeri sono arrivati in ritardo a causa della deformazione dei binari  in un punto nevralgico nel canton Berna.

La verniciatura delle rotaie di bianco dovrebbe permettere di abbassare le temperature del metallo fino a sette gradi, rilevano le Ffs in una nota. Nota in cui le ferrovie assicurano di "essere pronte" all'ondata di calore in arrivo. "Siamo in contatto con altre ferrovie che hanno già raccolto esperienze in merito (alle rotaie bianche, ndr.). Un gruppo interno di esperti si sta occupando dell’argomento e formulerà le proprie raccomandazioni a fine estate".

Tra le misure allo studio, anche quella di cambiare la temperatura di "neutralizzazione", ovvero quella cui è scaldata la rotaia prima di essere saldata. "Stiamo valutando di aumentarla di cinque gradi per consentire alle rotaie, alle traverse e al pietrisco di ammortizzare meglio le forze generate dall’incremento della temperatura".

Inoltre, siccome il rischio di slittamento dei binari è più basso quando le traversine sono in calcestruzzo (e non in legno), le ferrovie tendono a impiegare questo materiale più spesso. 

E per affrontare quest'estate?

In una serie di domande e risposte, le ferrovie chiariscono intanto che la temperatura all'interno dei treni è generalmente tenuta sotto controllo tramite climatizzatori. Il 94% dei treni viaggiatori ne è provvisto e l'ex regia federale conta di aumentare la percentuale al 97% entro il 2020. Il sistema di raffreddamento delle carrozze è impostato per abbassare la temperatura dai due ai sette gradi rispetto a quella esterna. Il personale del treno può predisporre una riduzione ulteriore di 2 gradi.

Per quanto concerne i binari, invece, le Ffs spiegano che le "rotaie sono saldate tra loro all’infinito e con il caldo tendono a dilatarsi. In genere queste forze vengono assorbite dalle traverse e dal pietrisco ma quando la soprastruttura arriva al massimo della sopportazione, come è accaduto in certi casi durante l’ultima canicola, il binario si piega lateralmente con il conseguente slineamento dello stesso". In generale, in presenza di uno slittamento, basta ridurre "la velocità nel tratto interessato" per poi successivamente correggere la posizione del binario".

1 mese fa Torna la canicola, ma stavolta ci si potrà rifugiare in montagna
1 mese fa Ffs, a deragliare è la puntualità
Potrebbe interessarti anche
Tags
canicola
caldo
rotaie
bianco
binari
ffs
ferrovie
temperatura
gradi
oggi fino
© Regiopress, All rights reserved