Svizzera
07.07.2019 - 15:410
Aggiornamento : 20:31

Piante sradicate, feriti, case inagibili... maltempo a nord

Danni e panico per i violenti temporali di ieri pomeriggio di là delle Alpi

Violenti temporali hanno colpito la Svizzera nord alpina ieri pomeriggio. Complessivamente si contano almeno sette feriti. Ad essere particolarmente toccata è stata la Svizzera centrale. La polizia della città di Lucerna ha comunicato di aver ricevuto 100 chiamate. Alcuni alberi sono stati sradicati nel bosco di Bireggwald, alle porte della città, e hanno ferito quattro persone. A Kriens la cabinovia per il Pilatus è stata chiusa a causa della caduta di un albero. Le persone che si trovavano nelle cabine sono state tutte tratte in salvo. In serata la tratta ferroviaria tra Lucerna e Meggen sulla linea per Arth-Goldau è rimasta interrotta per i danni dovuti al maltempo: sono stati messi in servizio bus sostitutivi mentre i treni a lunga percorrenza sono stati deviati.

Il maltempo ha colpito anche il canton Nidvaldo, dove la polizia ha ricevuto una trentina di chiamate. A Beckenried la polizia ha rintracciato due canotti segnalati come dispersi: gli occupanti – tra cui due bambini – erano riusciti a raggiungere la riva del lago ma sono rimasti bloccati in una zona impervia. Ad Alpnach Dorf un albero è finito su un’automobile intrappolando gli occupanti. Una persona è stata trasportata dalla Rega all’ospedale con ferite gravi.

Nel canton Zugo una casa è stata colpita da un fulmine a Unterägeri. Non si contano feriti e non è scoppiato alcun incendio, tuttavia a causa dei forti danni arrecati dal lampo l’abitazione è inagibile. Nel canton Svitto il soccorso lacuale è dovuto intervenire sul Lago di Zurigo per aiutare alcune imbarcazioni in difficoltà. Una barca a vela si è ribaltata a Nuolen: le due persone a bordo sono state soccorse da un’altra imbarcazione. Alcuni edifici sono stati scoperchiati a Unteriberg e Arth. Una trentina le chiamate giunte alla polizia.

Nel canton Berna – dove pure è arrivata una trentina di segnalazioni – un treno della compagnia Bls è deragliato a Grubenwald, nella Simmental, dopo aver investito dei sassi finiti sulle rotaie. Non si contano feriti ma il traffico ferroviario dovrebbe rimanere interrotto fino a domattina. Tra Boltigen e Zweisimmen circolano bus sostitutivi. A Oberdorf, canton Soletta, un capannone utilizzato per parcheggiare veicoli agricoli è stato colpito da un lampo e ha preso fuoco, ma le fiamme sono state domate rapidamente.

In Romandia un bambino di due anni è rimasto gravemente ferito a Le Brassus  quando il castello gonfiabile sul quale stava giocando è stato trascinato via da una forte raffica di vento. Il piccolo ha fatto un volo di diversi metri. È ferito agli arti inferiori e al bacino ma la sua vita non è in pericolo. È stato trasportato all’Ospedale universitario di Losanna in ambulanza. Anche un’altra bambina che si trovava sul castello è rimasta ferita, ma solo lievemente. A Luins un capannone per veicoli agricoli è stato completamente distrutto dalle fiamme. Un testimone ha dichiarato di aver visto un fulmine colpire la struttura poco prima dell’incendio.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
feriti
maltempo
polizia
nord
chiamate
trentina
danni
© Regiopress, All rights reserved