laRegione
Nuovo abbonamento
trenta-comuni-per-riciclare-la-plastica
Rifiuti
22.08.2018 - 20:000
Aggiornamento : 20:46

Trenta comuni per riciclare la plastica

In Svizzera si ricicla poca plastica. Ma la situazione potrebbe cambiare grazie a un'iniziativa che per la prima volta coinvolge un'intera regione svizzera

Per la prima volta in un'intera regione svizzera – trenta comuni nei cantoni di Lucerna, Argovia e Soletta – prende avvio un'iniziativa di riciclaggio di plastiche di tutti i tipi. La partecipazione al progetto, promosso da nove aziende di smaltimento dei rifiuti, avviene su base volontaria.

I 120mila residenti delle località possono ordinare, anche via internet, appositi sacchi, battezzati "Bring Plastic Back" (riconsegna la plastica), che una volta pieni andranno depositati in punti di raccolta ad hoc, hanno spiegato oggi le aziende promotrici in una conferenza stampa a Dagmersellen nel canton Lucerna.

Il riciclaggio non prevede la separazione dei tipi di plastica: nel sacco potranno ad esempio trovare posto contemporaneamente film d'imballaggio, tubetti di dentifricio e vasi da fiori.

Dai punti di raccolta, distribuiti su un asse nord-sud di una trentina di chilometri tra Olten e Wilisau, il materiale sarà dapprima portato a Dagmersellen, grossomodo nel mezzo del comprensorio, per essere compresso in balle; poi a Eschlikon per una cernita preliminare dei materiali. Il trattamento finale avverrà nella Germania meridionale o nel Vorarlberg austriaco.

I promotori del progetto sostengono che questi trasporti, su distanze dell'ordine di 200 chilometri, presentano un bilancio ecologico migliore della plastica nuova (che prima di giungere in Svizzera percorre mezzo mondo) o del carbone (usato come combustibile). A medio termine l'obiettivo è comunque di completare il riciclaggio all'interno dei confini nazionali.

Per le imprese iniziatrici non c'è dubbio: l'eliminazione della plastica con i rifiuti urbani è uno scempio. Alcuni tipi di plastiche, come gli imballaggi per alimenti, sono materiali di alto valore che, se non riciclati, avrebbero una durata di vita cortissima. Inoltre si prestano molto bene al riutilizzo.

Le nove imprese fanno anche notare che il tasso di recupero delle plastiche in Svizzera è significativamente inferiore rispetto a quanto avviene nell'Ue.

© Regiopress, All rights reserved