Foto: Ti-Press
Svizzera
13.03.2018 - 19:180

Nessun controprogetto all'iniziativa 'contro i giudici stranieri

Il Consiglio degli Stati propone la sua bocciatura e non avanza controproposte. Ora la palla passa al Nazionale

L'iniziativa dell'UDC "Per l'autodeterminazione" (detta anche "Contro i giudici stranieri") mette in pericolo la stabilità della Svizzera. È l'opinione del Consiglio degli Stati, che dopo un dibatto durato quasi quattro ore ha deciso oggi di raccomandarne la bocciatura (36 voti a 6) e di non opporle un controprogetto.

Depositata il 12 agosto 2016, la proposta democentrista vuole sancire il primato del diritto costituzionale su quello internazionale e obbligare le autorità ad adeguare i trattati internazionali che contraddicono la Costituzione e a denunciarli, se necessario.

Ora la palla passa al Consiglio nazionale.

 

Tags
consiglio
iniziativa
giudici
giudici stranieri
controprogetto
© Regiopress, All rights reserved