Svizzera
30.07.2017 - 13:410

Un ferito e diversi evacuati nei Grigioni, 50 persone bloccate in Val S-charl

Tra i cantoni più colpiti dal maltempo di ieri, i Grigioni. Diversi smottamenti e frane si sono registrati tra il pomeriggio e la serata, causando il ferimento di una donna sul Passo della Flüela. La donna – a bordo di una moto – è stata colpita da una roccia alla spalla e per lei si è reso necessario il ricovero all'ospedale di Davos per accertamenti. Le sue condizioni, stando alla Polizia cantonale retica, non sarebbero preoccupanti. Questa mattina il passo inoltre è già stato riaperto alla circolazione.

Ad essere ancora in attesa di aiuto sono una cinquantina di persone in Val S-charl. Ieri sera attorno alle 20, dopo che una frana si è riversata sulla strada, gli occupanti di quindici veicoli sono stati tratti in salvo dagli elicotteri della Rega, che dovranno entrare in azione ancora oggi per chi è rimasto isolato a causa dello scoscendimento. Strade e sentieri per la valle restano per il momento invece inaccessibili. In seguito a imponenti franamenti anche a Domleschg – si parla di 10-15'000 metri cubi di massi –, pure la strada fra Almens e Scharans è attualmente chiusa. A essere danneggiata dal fango riversatosi sul manto stradale in Val Bregaglia (a Stampa) e a Zernez infine sono state due automobili.

Tags
val
grigioni
s-charl
val s-charl
© Regiopress, All rights reserved