delude-il-quartetto-svizzero-dell-inseguimento
CICLISMO SU PISTA
02.08.2021 - 12:040
Aggiornamento : 18:56

Delude il quartetto svizzero dell'inseguimento

Ultimi delle qualificazioni, gli elvetici possono battersi soltanto per la medaglia di bronzo. Schmid l'anello debole della squadra

La Svizzera ha deluso nelle qualifiche dell'inseguimento a squadre. Robin Froidevaux, Cyrille Thièry, Mauro Schmid e Stefan Bissegger sono rimasti a 1”5 dal record svizzero. Ottava e ultima dopo le qualificazioni con il tempo di 3’51”514, domani la Svizzera può puntare soltanto alla medaglia di bronzo. Al primo turno gli elvetici affronteranno l'Australia che ha stabilito il quinto tempo, dopo aver dovuto interrompere il primo tentativo a causa di una caduta. Avrebbe dovuto chiudere tra le prime quattro per avere il diritto di battersi per l'oro. Obiettivo che, con il senno di poi, è apparso irrealistico... «Questo non è il risultato che speravamo di ottenere – ha sottolineato il tecnico Daniel Gisiger –. Abbiamo pagato la mancanza di omogeneità, con Mauro Schmid troppo nervoso e che non ha recuperato dalla stagione su strada. È stato l'anello debole della squadra».

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved