la-maledizione-di-thiem-ancora-fuori-al-primo-turno
Keystone
Verranno giorni migliori
16.05.2022 - 21:17
Aggiornamento: 22:35

La maledizione di Thiem: ancora fuori al primo turno

Di ritorno dopo 9 mesi di stop, l’austriaco ex numero 3 al mondo non riesce più a vincere: a Ginevra è stato battuto in due set dall’italiano Cecchinato

Dominic Thiem (ATP 194) è sempre alla ricerca della sua prima vittoria da quando è tornato alle competizioni, a fine marzo. L’ex numero 3 al mondo ha subito la sesta sconfitta in altrettante partite quest’oggi, al Ginevra Open, sconfitto 6-3 6-4 dall’italiano Marco Cecchinato (ATP 134). Rimasto lontano dal circuito per nove mesi a causa di una lacerazione del polso destro, il 28enne austriaco nel frattempo ha perso quasi 150 posizioni da metà febbraio, ma pur mostrando di essere in crescita è stato nuovamente costretto alla resa, a causa della mancanza di fiducia nei momenti "caldi" del match, contro un Cecchinato che è riuscito a salvare tutte e sette le palle break del confronto.

Oggi, intanto, il pubblico del Parc des Eaux-Vives potrà assistere a un duello che promette parecchio, tra il numero uno del tabellone, il russo Daniil Medvedev, e uno dei migliori rovesci del circuito, ovvero, Richard Gasquet (Atp 75) in un ottavo di finale previsto attorno alle 18. La sfida (attorno alle 16) sarà preceduta dal derby rossocrociato tra il ginevrino Johan Nikles (Atp 317), giocatore uscito dalle qualificazioni, e il ventenne turgoviese Leandro Riedi (Atp 237), che beneficia di una wildcard.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
dominic thiem geneva open marco cecchinato
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved