djokovic-rivolta-tsitsipas-e-parigi-che-domenica
Da togliere il fiato (Keystone)
TENNIS
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
HOCKEY
43 min

Seconda sconfitta per la Svizzera U20

Ai Mondiali di Edmonton i giovani rossocrociati sono stati battuti 7-1 dagli Stati Uniti. Quarti di finale appesi alle sfide con Germania e Austria
NUOTO
56 min

Mityukov, Ugolkova e Mamié in semifinale agli Europei

La ticinese ha ottenuto il 13.mo tempo nei 50 rana. Non ce l’hanno fatta, invece, Julia Ullmann (50 rana) e la staffetta 4x100 quattro stili mista
CHALLENGE LEAGUE
1 ora

L’Acb in cerca di conferme riceve l’Aarau

Impegno da non sottovalutare per i granata, in silenzio stampa fin dopo il match di stasera
CALCIO
14 ore

Il Lugano saluta l’Europa, ma lo fa a testa alta

Buona prestazione dei bianconeri che a Netanya contro il Beer Sheva dominano il primo tempo, sbagliano un rigore e nella ripresa vanno sotto
ginnastica artistica
15 ore

Ginnastica artistica, Svizzera senza argomenti

Una giovane rappresentativa elvetica fuori dalla finale femminile nel concorso completo, concluso al
nuoto
15 ore

Svizzera ai piedi del podio nella staffetta a crawl

Noè Ponti e compagni
bmx
16 ore

Nikita Ducarroz qualificata con il secondo tempo alla finale

Nella Bmx Freestyle soltanto l’inglese Charlotte Worthington fa meglio della ginevrina
Calcio
17 ore

‘Al City giocavo sempre meno, sprecando gli anni migliori’

Raheem Sterling spiega in questo modo la sua partenza verso il Chelsea
CALCIO
17 ore

Riparte l’eterno duello tra Real Madrid e Barcellona

Dal 2000 solo cinque volte la Liga non è finita nella bacheca dei due club più prestigiosi. Catalani sul mercato nonostante la voragine finanziaria
BASKET
18 ore

Maurice Monnier: ‘Scelte sempre sbagliate’

Il decano del basket elvetico non risparmia critiche ai club e alle Nazionali giovanili
ciclismo
19 ore

Mauro Schmid salta gli Europei

Il 22enne elvetico costretto a rimanere a casa a causa di un’infezione
13.06.2021 - 19:25
Aggiornamento: 19:41

Djokovic rivolta Tsitsipas e Parigi: che domenica

In svantaggio 2 set 0 nella finale del Roland Garros contro il greco, il numero 1 al mondo improvvisamente risorge e centra il suo 19esimo titolo nello Slam

Che tra Stefanos Tsitsipas e Parigi ci fosse stato il colpo di fulmine, lo s'era capito quando il greco, numero 5 delle classifiche mondiali, era arrivato in finale perdendo appena tre set in quindici giorni, di cui due nella sola semifinale di venerdì contro uno scatenato Zverev, Quella storia d'amore fra il nuovo fenomeno del tennis e gli Internazionali di Francia si è però bruscamente interrotta di domenica sotto il solleone, nonostente il ventiduenne di Atene sia naturalmente abituato a ben altre temperature. In avvio, però, non sembra che possa esserci nulla in grado di scalfire Tsitsipas, né nel fisico, né nel morale. Neppure quando, in uno spettacolare primo set, sua maestà Novak Djokovic, il miglior tennista del pianeta almeno stando alle classifiche, lo costringe all'errore sul rovescio, mettendo poi a segno il break sul 6-5. Sembra il momento chiave della prima frazione, invece non lo è: Tsitsipas si riaccende e mette il serbo con le spalle al muro, rinviando la decisione al tiebreak. Dove i colpi di scena continuano: prima il greco va sul 4-1 (approfittando anche di un clamoroso doppio fallo del rivale), poi però Nole sale in cattedra e arriva addirittura a conquistarsi il set point al tiebreak, sul 6-5. A quel punto, però, Tsitsipas s'inventa un gran diritto angolatissimo, su cui Djokovic non può arrivare. Poi, sfruttando un passaggio a vuoto del numero 1, chiude la frazione sul 7-6 dopo 69 minuti di tennis.

Nel secondo set, il numero 5 dell'Atp (posizione destinata ben presto a cambiare) continua sullo stesso ritmo, e dopo aver subito scippato il servizio al rivale conferma il break, portandosi sul 2-0 in appena nove minuti. E quel break di vantaggio diventano due qualche minuto più tardi, quando un falloso Novak Djokovic si ritrova in svantaggio per 5 game a 2. A quel punto, il trentaquattrenne di Belgrado sembra non esserci più: si chiude sul 6-2, in mezz'ora, con un ace dell'ateniese.

Il momento tanto atteso da Djokovic, però, arriva nel terzo set. Sul 2-1 in suo favore, col greco al servizio, quando il serbo riesce a crearsi ben cinque palle break, e l'ultima è quella buona: 3-1 allo scoccare delle 2 ore e 10 di gioco. Quello è il momento più difficile per Tsitsipas, costretto a capitolare sul punteggio di 6-3 dopo 46'. Nole capisce che è il momento di spingere, perché il suo antagonista non ha più la stessa 'verve' di prima. Tanto più che in avvio di quarta frazione il greco perde il servizio d'entrata, così il vincitore di diciotto titoli nello Slam può fare subito corsa in testa. Djokovic prova sfruttare il momento di grazia per allungare sul 3-0, e ci riesce con una bellissima smorzata, al sedicesimo minuto del set. A quel punto, il vento sembra cambiare, tanto che Djokovic dimostra di avere praticamente pieno controllo di ogni colpo, chiudendo sul 6-2 in poco più di mezz'ora.

Così, dopo oltre tre ore e un quarto abbondanti di gioco bisogna ricominciare tutto daccapo. Con Novak Djokovic imbaldanzito dalla rimonta, e che oltretutto, in carriera, è già riuscito a cinque riprese nello Slam a vincere una partita partendo da una situazione di due set a zero in favore dell'avversario. E in un quinto set che finale a Parigi non si vedeva addirittura dal 2004, le cose per il serbo cominciano bene, siccome Tsitsipas è immediatamente costretto a cancellare una palla break, ciò che però gli riesce bene. Non altrettanto bene, però, gli riesce la difesa nel terzo gioco, quando il maestro sfrutta l'opportunità tanto attesa e si porta sul 2-1, confermando subito il break per portarsi sul 3-1. A quel punto, per Djokovic è spianata la strada verso il diciannovesimo titolo, ma solo il secondo, si fa per dire, sulla terra rossa alla Porte d'Auteuil. Che puntualmente arriva oltre quattro ore dopo l'inizio di uno spettacolare e appassionante pomeriggio, concluso sul 6-7 2-6 6-3 6-4 6-4.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
novak djokovic parigi roland garros slam stefanos tsitsipas
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved