04.02.2021 - 21:15
Aggiornamento: 23:26

Il tennis piange Trabert, uno dei fantastici sette

Campione negli anni 50, si è spento all'età di 90 anni. Come Federer, Nadal e Djokovic è tra i pochi ad aver vinto tre Slam in una sola stagione

il-tennis-piange-trabert-uno-dei-fantastici-sette
Fu anche capitano di Davis tra il 1976 e il 1980

Il mondo del tennis piange uno dei grandi di un tempo: all'età di novant'anni è morto l'americano Tony Trabert, cinque volte trionfatore nello Slam negli anni Cinquanta. Il suo record di 106 vittorie e 18 titoli nel solo 1955, compresi tre dei quattro Majors, lo rende uno dei più grandi della storia della racchetta. Soprattutto, però, rimane uno dei soli sette tennisti ad aver vinto tre titoli maggiori in una sola stagione, assieme a Don Budge (nel 1938), Rod Laver (1962 e 1969), Mats Wilander (1988), Roger Federer (2004, 2006 e 2007), Rafael Nadal (2010) e Novak Djokovic (2011 e 2015).

Una volta conclusa la carriera di giocatore, Trabert è stato capitano della squadra statunitense di Coppa Davis tra il 1976 e il 1980, in cui fece la sua comparsa il futuro campionissimo John McEnroe.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved