Tennis
17.11.2018 - 17:200
Aggiornamento 18:20

Roger ha ancora l'amaro in bocca

In finale al Masters di Londra ci va il tedesco Alexander Zverev, che diventa grande tra i grandi sconfiggendo Federer in semifinale con il punteggio di 7-5 7-6

L'undicesima finale di Roger Federer alle finali dell'Atp dovrà attendere ancora. Infatti, il primo finalista di quello che un tempo era conosciuto come il Masters ci va il tedesco Alexander Zverev, il numero quattro dell'Atp, che mette sotto in due set (7-5 7-6, con il tiebreak che si conclude sul 7-5) colui che adesso è il terzo miglior tennista del pianeta. E per il basilese si tratta di un epilogo amaro, siccome anche stavolta – esattamente come un anno fa, quando venne eliminato al penultimo atto dal belga David Goffin – non potrà puntare a staccare un settimo titolo nelle finali dell'Atp, l'ultimo dei quali risale ormai al lontano 2011. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
amaro
roger
atp
© Regiopress, All rights reserved