TSITSIPAS S. (GRE)
0
DJOKOVIC N. (SRB)
1
2 set
(3-6 : 2-1)
04.12.2022 - 19:09
Aggiornamento: 19:28

Il duello Kilde-Odermatt va di nuovo al norvegese

Nel SuperG di Beaver Creek i due sono separati da 20 centesimi. Terzo a 30 centesimi Pinturault, buon quarto Gino Caviezel.

il-duello-kilde-odermatt-va-di-nuovo-al-norvegese
I due dominatori della stagione

La stagione di velocità maschile è un affare a due tra l’elvetico Marco Odermatt e il norvegese Aleksander Aamodt Kilde che ha avuto la meglio nel SuperG di Beaver Creek, facendo la differenza solo nel finale. Kilde riesce così a centrare una doppietta di grande qualità sulle nevi del Colorado (e al suo terzo successo consecutivo), in entrambe le circostanze direttamente seguito dallo svizzero.

Marco Odermatt ha fatto una volta di più il suo lavoro, solo una partenza un po’ lenta e una porta non presa perfettamente nel finale ha permesso al suo grande rivale Aleksander Aamodt Kilde di precederlo di venti centesimi. Il norvegese è infatti stato capace di esprimersi sui suoi migliori livelli praticamente dall’inizio alla fine del percorso. Odermatt è invece stato molto bravo nella parte centrale, in cui ha tracciato delle linee esemplari. Gli unici che sono riusciti a mantenersi ai livelli dei due fenomeni sono stati il francese Alexis Pinturault a 30 centesimi da Kilde, autore di una prima parte eccellente, e Gino Caviezel (+0"55), che ha destato un’ottima impressione. L’austriaco Raphael Haaser, autore di un importante errore nel finale, ha chiuso la top five a 74 centesimi dal vincitore.

Alla soglia della top ten si sono piazzati Stefan Rogentin undicesimo a 1"44, seguito da Justin Murisier a 1"53, Beat Feuz a 1"86, Loic Meillard a 2"04 e Niels Hintermann a 2"44.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved