marco-odermatt-sfiora-il-podio-a-kitzb-hel
Keystone
21.01.2022 - 12:59
Aggiornamento : 16:09

Marco Odermatt sfiora il podio a Kitzbühel

Sulla Streif vince il norvegese Aleksander Kilde davanti al 41enne francese Johan Clarey, terzo l’austriaco Mayer. Settimo Beat Feuz

Ats, a cura de laRegione

La prima delle due discese di Coppa del Mondo in programma a Kitzbühel (la seconda domenica, domani invece c’è lo slalom) ha visto Marco Odermatt, il migliore fra i rossocrociati, sfiorare il podio nella gara dominata da Aleksander Aamodt Kilde, mentre Beat Feuz si è dovuto accontentare del 7° posto.

Il norvegese, trionfatore sul Lauberhorn una settimana fa, ha così completato la rara doppietta Wengen/Kitzbühel precedendo il 41enne Johan Clarey di 0”42, ottenendo la sua sesta vittoria della stagione (al pari di Odermatt) e scalzando l’italiano Paris (fuori dalla top-20) dalla vetta della classifica di discesa.

Secondo e quarto a Wengen, il nidvaldese ha perso troppo tempo nelle parti di scorrimento e ha chiuso quinto a 78 centesimi dal vincitore (che precede comunque ancora di 335 punti nella generale di Coppa del mondo) e a 15 dal sorprendente francese Blaise Giezendanner, capace di salire sul gradino più basso del podio con il pettorale 43.

Fine della serie per gli svizzeri

A Kitzbühel si è quindi conclusa una serie che ha visto gli sciatori svizzeri salire sul podio senza interruzione per ben 15 discese di Coppa del mondo, con l’ultima prova senza rossocrociati fra i migliori tre che risaliva al febbraio 2020 a Garmisch.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aleksander aamodt kilde beat feuz kitzbühel marco odermatt streif

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved