Giappone
0
Spagna
1
1. tempo
(0-1)
Costa Rica
0
Germania
1
1. tempo
(0-1)
Berna
1
Langnau
2
2. tempo
(0-2 : 1-0)
Losanna
2
Bienne
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
Ginevra
1
Zugo
0
2. tempo
(0-0 : 1-0)
GCK Lions
2
Winterthur
2
2. tempo
(1-1 : 1-1)
SCI ALPINO
20.01.2022 - 14:03
Aggiornamento: 16:29

Nils Hintermann in evidenza sulla Streif

Lo zurighese ha chiuso la seconda discesa di prova al terzo posto. In campo femminile Lara Gut-Behrami quinta nel primo allenamento a Cortina

nils-hintermann-in-evidenza-sulla-streif

Nella seconda giornata di prove in vista della prima discesa libera di Kitzbühel, in programma venerdì (la vera Streif si disputerà domenica), il migliore degli elvetici è stato Nils Hintermann. Ottavo mercoledì, oggi ha chiuso al terzo posto, alle spalle di due super veterani, l’italiano Christofer Innerhofer (37 anni) e il francese Johan Clarey (41). A causa del vento, la prova è stata disputata su un percorso accorciato. Innerhofer ha preceduto di 0”16 Clarey e di 1”05 Hintermann. Beat Feuz (13º a 1”36) e Marco Odermatt (20º a 1”48) hanno approfittato della prova per testarsi su alcuni passaggi chiave. Vittima di una terribile caduta lo scorso anno, Urs Kryenbühl ha chiuso con il 17º tempo a 1”43 da Innerhofer.

Lara Gut-Behrami quinta a Cortina

A Cortina sono iniziate le prove in vista della discesa di sabato e Lara Gut-Behrami ha subito ottenuto un buon quinto posto. Il miglior tempo lo ha fatto segnare l’italiana Sofia Goggia, la quale ha comunque saltato una porta. Vittoriosa cinque giorni fa a Zauchensee, la ticinese ha ritrovato con piacere una pista sulla quale lo scorso anno aveva ottenuto due medaglie mondiali (oro in SuperG e bronzo in discesa). Alla fine ha concesso 0”80 alla Goggia.

Corinne Suter, che ai Mondiali aveva ottenuto l’oro in discesa e l’argento in SuperG, ha chiuso al 13º posto con un distacco di 1”14.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved