Servette
0
Basilea
0
fine
(0-0)
Lucerna
2
Young Boys
2
fine
(1-2)
Lugano
2
Zurigo
1
fine
(2-1)
Losanna
1
Sion
2
fine
(0-1)
Grasshopper
3
S.Gallo
2
fine
(2-0)
Canada
6
Kazakistan
3
3. tempo
(3-2 : 1-0 : 2-1)
Repubblica Ceca
5
Lettonia
1
fine
(5-0 : 0-0 : 0-1)
dopo-deer-valley-per-marco-tade-ci-sono-le-olimpiadi
FREESTYLE
17.01.2022 - 18:16
Aggiornamento : 18:36

Dopo Deer Valley per Marco Tadè ci sono le Olimpiadi

Il ticinese è pronto a volare a Pechino, mentre Nicole Gasparini negli Stati Uniti non è riuscita a staccare il biglietto per i Giochi

A Deer Valley (Stati Uniti) sono andate in scena il 13 e il 14 gennaio le ultime due prove di Coppa del Mondo di sci freestyle prima dei Giochi olimpici invernali di Pechino, i quali verranno inaugurati ufficialmente il 4 febbraio. Alle due gare sulla “Champion”, la pista regina del Moguls mondiale, hanno preso parte gli atleti ticinesi Marco Tadè e Nicole Gasparini. Mentre Tadè era già sicuro di partecipare alle Olimpiadi, per Gasparini le due gare sulla neve americana erano l’ultima chiamata per un volo diretto in Cina, l’ultima possibilità per realizzare il sogno a cinque cerchi. Entrambi non venivano da un periodo semplice in termini di risultati: una finale collezionata da Tadè nelle prime sette tappe di Coppa del Mondo, due top 30 in campo femminile per Gasparini. Purtroppo, nelle gobbe di Deer Valley la squadra elvetica, allenata da Giacomo Matiz e da Juan Domeniconi, non è riuscita a posizionarsi nella parte alta della classifica: Tadè ha concluso al 36° posto, mentre Gasparini si è dovuta accontentare di un 32° e un 31° rango. Nella seconda gara il classe 1995 non si è presentato al cancelletto di partenza a causa di un piede dolorante (nulla di grave) da ricondurre a una botta subita il giorno prima. A Deer Valley hanno trionfato il primo giorno la francese Perrine Laffont e il canadese Mikael Kingsbury, mentre nella seconda prova la nazionale nipponica ha siglato la doppietta con la vittoria di Anri Kawamura e di Ikuma Horishima.

Peccato per Gasparini, che non è riuscita a strappare il ticket per Pechino sebbene abbia lottato fino alla fine per la qualifica olimpica. Tadè sarà dunque l’unico rossocrociato presente alle Olimpiadi per il Moguls, con la gara maschile che si svolgerà su due giorni, il 3 febbraio (qualifica 1) e il 5 febbraio (qualifica 2 e finali).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
deer valley marco tadè nicole gasparini olimpiadi

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved