odermatt-superlativo-sulla-gran-risa-non-ve-n-e-per-nessuno
Keystone
Marco Odermatt, vincitore del secondo slalom in Alta Badia
20.12.2021 - 15:00
Aggiornamento: 16:23

Odermatt superlativo: sulla Gran Risa non ve n’è per nessuno

Il 24enne fenomeno svizzero strapazza la concorrenza nel gigante dell’Alta Badia ed è sempre più in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo

Marco Odermatt ha letteralmente dominato il secondo gigante disputato in Alta Badia. Dopo il secondo posto di ieri, il nidvaldese si è imposto oggi dando una vera e propria dimostrazione. Per il 24enne è la terza vittoria della stagione in questa disciplina, nella cui classifica di specialità è ovviamente al comando.

Autore del miglior tempo nella prima manche, nella seconda non solo non ha tremato, ma ha scavato un divario tra lui e il ‘resto del mondo’ ed è andato a centrare l’ottavo successo in carriera in Coppa del Mondo.

Alle sue spalle si è piazzato Luca De Aliprandini il quale, dopo il risicato ritardo (+0”18) accumulato sul primo percorso, si è visto infliggere un distacco di oltre un secondo (1”01). Terzo è giunto Alexander Schmid (+1’’09), che ha fatto meglio di Henrik Kristoffersen di soli due centesimi. Per l’italiano e il tedesco quello di oggi è il primo podio in carriera.

Per la squadra svizzera da segnalare il buon sesto posto di Justin Murisier (+1’’52), che ha scalato quattro posizioni. Delusione, invece, per Loïc Meillard, che ha chiuso 21° a 2’’99.

Con il risultato odierno Marco Odermatt prende il largo pure nella classifica generale di Coppa del Mondo, che capeggia con 633 punti, davanti all’austriaco Matthias Mayer (405) e al norvegese Aleksander Aamodt Kilde (329), entrambi non al via nei due giganti di domenica e oggi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alta badia coppa del mondo gigante marco odermatt vince vittoria
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved