laRegione
Nuovo abbonamento
Keystone
Sci
27.03.2020 - 17:540

Salta anche il congresso Fis. Kasper resta dov'è

Il Covid-19 rinvia la sessione prevista a maggio in Tailandia, dove il grigionese avrebbe lasciato la presidenza. Mentre Urs Lehmann dovrà pazientare

Deve fare gli straordinari Gian Franco Kasper, il 76enne presidente della Federsci internazionale che avrebbe lasciato il suo incarico al prossimo congresso della Fis, a metà maggio, a Pattaya (Tailandia). Congresso che, senza sorprese, è stato nel frattempo annullato a causa della pandemia di Covid-19. Così Kasper sarà costretto a restare in carica fino al prossimo autunno, quando la Federsci si riunirà in un luogo e in una data ancora da stabilire.

Intanto Urs Lehmann morde il freno: infatti, anche se non è mai stato pubblicamente dichiarato, l'attuale presidente di Swiss Ski è uno dei candidati più credibili nella corsa alla successionen del grigionese. Tutti coloro che vorranno prendere il posto di Kasper avranno la possibilità di farlo entro trenta giorni dall'inizio del congresso rinviato in autunno.

A Pattaya, però, c'era pure un'altra questione su cui dovevano chinarsi i delegati Fis, e cioè decidere a chi assegnare i Campionati del mondo di sci del 2025, e in lizza per l'attribuzione c'è anche la stazione vallesana di Crans-Montana, che dovrà vedersela con due rivali agguerrite come Garmisch-Partenkirchen e Saalbach-Hinterglemm.

 

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved