02.12.2022 - 18:41
Aggiornamento: 21:03

La Corea sconfigge il Portogallo B e va agli ottavi

I sudcoreani rimontano la rete iniziale lusitana, ribaltano il risultato e, grazie al maggior numeri di gol segnati, superano l’Uruguay

la-corea-sconfigge-il-portogallo-b-e-va-agli-ottavi

Alla fine è la Corea del Sud ad accompagnare il Portogallo agli ottavi di finale. I lusitani, pur perdendo, rimangono comunque primi del gruppo, e dunque eviteranno il Brasile al 99%. Fernando Santos fa riposare tutti tranne Ronaldo, ma i suoi uomini passano comunque in vantaggio con Horta dopo soli 5 minuti. Il match prosegue senza strappi, con gli europei a ritmi lentissimi, tanto da consentire agli asiatici di pareggiare già al 27‘ con Kim Young-gwon, anche grazie a una specie di assist di Ronaldo, autore di una pessima partita. E al 91’, pare incredibile, Son e compagni passano addirittura in vantaggio con Hwang Hee-chan. A quel punto, i coreani non soltanto raggiungono l’Uruguay a quota 4 punti in classifica, ma perfino lo superano a livello di gol segnati. E così, a partita terminata, ai coreani non resta che rimanere in campo in attesa del risultato proveniente dall’altro campo, dove l’Uruguay - in vantaggio 2-0 sul Ghana - pur provandoci fino alla fine non riesce a trovare un altro gol, quello che l’avrebbe riportato in classifica davanti ai coreani. Avanzano dunque Corea del Sud e Portogallo: grande beffa per la Celeste.

Corea del Sud - Portogallo 2-1 (1-1)

Education City Stadium, Al Rayyan. 44’667 spettatori.

Arbitro: Tello (ARG).

Reti: 5’ Horta 0-1. 27’ Kim Young-Gwon 1-1. 91’ Hwang Hee-Chan 2-1.

Corea del Sud: Kim Seung-Gyu; Kim Moon-Hwan, Kwon Kyung-Won, Kim Young-Gwon (81’ Son Jun-Ho), Kim Jin-Su; Jung; Hwang In-Beom, Lee Kang-In; Lee Jae-Sung (66’ Hwang Hee-Chan), Cho Gue-Sung (93’ Cho Yu-Min), Son Heung-Min.

Portogallo: Diogo Costa; Cancelo, Pepe, Antonio Silva, Dalot; Neves (65’ Leão); Matheis Nunes (65’ Palhinha), João Mario (82’ Bernardo Silva); Vitinha (82’ Carvalho), Ronaldo (65’ André Silva), Horta.

Ammoniti: 36’ Lee Kang-In. 92’ Hwang Hee-Chan.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved