TSITSIPAS S. (GRE)
0
DJOKOVIC N. (SRB)
1
2 set
(3-6 : 2-1)
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
12 ore

Tre punti d’oro per un affarone: l’Ambrì espugna Langnau

I biancoblù colgono un importantissimo successo nell’Emmental e fanno 4 su 4 contro i Tigrotti in stagione. Decisivo l’apporto della prima linea
CALCIO
14 ore

Aliseda all’ultimo respiro, il Lugano strappa un punto al Gc

Partita senza grosse emozioni che si chiude con un pareggio tutto sommato giusto e accettabile da entrambe le squadre
Basket
16 ore

Domati i Leoni ginevrini, Sam all’ultimo atto

A Montreux il Massagno di Robbi Gubitosa non stecca e si qualifica per l’ultimo atto di Coppa della Lega
Sci
20 ore

Shiffrin ancora davanti a tutte: 85esima vittoria per lei

La statunitense vince anche fra i paletti stretti di Spindleruv Mlyn e ora tallona Stenmark. Terzo posto per Wendy Holdener.
Tennis
22 ore

È Aryna Sabalenka la regina d’Australia

La bielorussa fa suo il primo Slam dell’anno. Battuta in finale, in tre set, Elena Rybakina al termine di una sfida durata due ore e mezza
Sci
22 ore

Rientro riuscito: Odermatt fa suo il primo superG di Cortina

Il nidvaldese non lascia scampo alla concorrenza. Ad accompagnarlo sul podio il norvegese Kilde (secondo a 35 centesimi) e l’italiano Casse
Basket
1 gior

Quasi 4 milioni per una maglia di LeBron James

Cifre da capogiro per l’asta di New York. L’oggetto più ambito la casacca indossata nel 2013 dal cestista
Calcio
1 gior

‘Carmelo Bene, male tutti gli altri’

In un libro di recente pubblicazione vengono raccolti alcuni degli scritti a sfondo sportivo firmati da un maestro del teatro italiano del Novecento
28.11.2022 - 16:13
Aggiornamento: 16:31

Il Ghana ridimensiona i sudcoreani

Imponendosi 3-2 in un match dal folle andamento, gli africani rilanciano le proprie ambizioni

il-ghana-ridimensiona-i-sudcoreani

Forse troppo sicura di sé dopo il pareggio con l’Uruguay all’esordio, una Corea del Sud lenta e prevedibile (specie nel primo tempo) esce ridimensionata dalla sfida contro un Ghana furbo, cinico e capace di riscattare la sconfitta 3-2 subita dal Portogallo. Gli africani dunque rilanciano le proprie ambizioni e quotazioni. Possesso di palla sterile quello degli asiatici, schierati come i rivali col 4-2-3-1. I ghanesi, difensivamente compatti per tutto il primo tempo, sfruttano al meglio le loro doti atletiche e aprono le marcature sugli sviluppi di un calcio di punizione al 24’: Salisu approfitta di un paio di rimpalli nell’area orientale e appoggia in rete. Il raddoppio giunge una decina di minuti più tardi, grazie a un bel cross di Jordan Ayew appena sfiorato di testa da Kudus, che beffa il portiere coreano Kim Seung-Gyu. Gli asiatici paiono incapaci di reazione, e il match sembra ormai deciso. Al 58’ però, su perfetto cross dalla sinistra di Lee Kang-In, Cho Gue-Sung di testa non lascia scampo al portiere sangallese Ati-Zigi. E dopo soltanto tre minuti, su azione in fotocopia – solo il traversone è un po’ più alto – Cho Gue-Sung, sempre di testa, firma addirittura il pareggio.

Per i ghanesi potrebbe essere una mazzata psicologica difficile da assorbire, ma in realtà, dopo una breve fase di comprensibile smarrimento, ritrovano gioco, idee e pure il gol: al 68’ Kudus sigla la doppietta personale e riporta in vantaggio gli africani. Il selezionatore coreano Paulo Bento, con l’auspicio di riacciuffare il risultato, effettua qualche sostituzione, ma il gol viene solo sfiorato al 75’ su punizione calciata da Lee Kang-In, deviata molto bene in angolo da Ati-Zigi, e poi quando Salisu salva sulla linea un gol sicuro. Nei 10 minuti di recupero si assiste a un arrembaggio ininterrotto – ma senza esito – da parte asiatica e il 3-2 per il Ghana rimarrà il risultato definitivo di un’altra gara dagli sviluppi piuttosto rocamboleschi. Espulso Paulo Bento per proteste per la mancata concessione di un corner ai suoi giocatori proprio al termine. Nel gruppo, tutto è ancora aperto.

Corea del Sud - Ghana 2-3 (0-2)

Education City Stadium, Al-Rayyan. 43’983 spettatori. Arbitro: Taylor (ENG)

Reti: 24’ Salisu 0-1. 34’ Kudus 0-2. 58’ Cho 1-2. 61’ Cho 2-2. 68’ Kudus 2-3.

Corea del Sud: Kim Seung-Gyu; Kim Moon-Hwan, Kim Min-Jae (92’ Kwon Kyung-Won), Kim Young-Gwon, Kim Jin-Su; Jung Woo-Young (78’ Hwang Ui-Jo), Hwang In-Beom; Kwon Chang-Hoon (57’ Lee Kang-In), Jeong Woo-Yeong (46’ Na Sang-Ho), Son Heung-Min; Cho Gue-Sung.

Ghana: Ati Zigi; Lamptey (78’ Odoi), Amartey, Salisu, Mensah (88’ Baba); Partey, Abdul Samed, Kudus (83’ Djiku); André Ayew (78’ Kyereh), Williams, Jordan Ayew (78’ Sulemana).

Ammoniti: 21’ Amartey. 27’ Jung Woo-Young. 73’ Lamptey. 77’ Kim Young-Gwon.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved