SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
6 ore

Gattuso lascia il Valencia

Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
6 ore

Addio a Bobby Hull

Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
8 ore

‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’

Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
L’ANGOLO DELLE BOCCE
10 ore

Ad Anna Giamboni la prima gara del circuito femminile 2023

A Dietikon, l’esponente della Gerla ha superato in finale la bleniese Lorella Ferrari con il punteggio di 12-2
CROSS
10 ore

Roberto Delorenzi vince a Moghegno

La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
SCI ALPINO
11 ore

Diciannove nomi nella selezione rossocrociata per i Mondiali

Rimangono liberi cinque posti che verranno assegnati dopo lo slalom maschile di sabato a Chamonix
VOLLEY
11 ore

Doppia sconfitta, ma il Bellinzona esce a testa alta

Le ragazze della capitale superate sabato in campionato dal Lucerna e domenica in Coppa dal Lugano
BASKET
12 ore

Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore

Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
13 ore

Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl

Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
Hockey
15 ore

Il Davos rinforza la difesa con Aaron Irving

Il ventiseienne canadese arriva dal SaiPa in Finlandia e si è accordato con i gialloblù fino al termine della stagione
Calcio
17 ore

Un mese di stop per Allan Arigoni

Il terzino del Lugano ha subito una lussazione acromion-clavicolare di secondo grado della spalla sinistra
IL DOPOPARTITA
1 gior

Sono le situazioni a rendere speciale il ‘Rappi’

Un ottimo Lugano costretto alla resa dal powerplay sangallese. Gianinazzi: ‘Dobbiamo crescere in boxplay e stare alla larga dalla panchina’
laR
 
24.11.2022 - 21:00

Pagelle: Widmer il migliore, debutto con personalità di Rieder

I voti riflettono la prestazione discreta della Svizzera. Il terzino destro prende cinque, insufficienti Rodriguez, Vargas, Frei e Okafor

pagelle-widmer-il-migliore-debutto-con-personalita-di-rieder
Keystone
Remo Freuler, fondamentale per gli equilibri del centrocampo

4 Sommer: Poco impegnato, non denota grandissima sicurezza, ma mantiene la sua porta inviolata. Che è in fondo quanto si chiede a un portiere. Poco coinvolto in impostazione, nonostante i piedi buoni.

5 Widmer: Efficace nelle due fasi, decisivo nella chiusura su Toko Ekambi e mette in mezzo qualche cross insidioso. Il capitano del Magonza è anche prezioso come leadership. È indubbiamente il migliore in campo.

4+ Akanji: Guida la difesa con la solita sicurezza e si rende utile anche in fase d’impostazione. In attacco manca il gol di testa nel finale di primo tempo e viene ammonito nel secondo tempo.

4 Elvedi: Commette qualche errore, ma anche qualche intervento decisivo. Complessivamente con Akanji forma una coppia che fornisce delle importanti garanzie a una squadra alla ricerca della quadratura del cerchio.

3.5 Rodriguez: Non è più affidabile come un tempo in fase difensiva (anche perché poco aiutato da Vargas e Okafor), non è in grado di tenere il campo per novanta minuti e pure col pallone commette qualche imprecisione. In questo momento è la maggiore incognita per Yakin, ma in un qualche modo tiene.

4.5 Freuler: Gestisce gli equilibri del centrocampo, in particolare recuperando moltissimi palloni. Contribuisce all’azione del gol e prova qualche inserimento in area.

4 Xhaka: Gestisce la manovra rossocrociata e tenta qualche conclusione da fuori. Può però sicuramente aumentare il suo contributo, a tratti appare nervoso.

4 Sow: Il meno in vista dei centrocampisti, gioca qualche metro più in avanti rispetto a Xhaka e Freuler, finisce per accontentarsi di un oscuro lavoro in pressing.

3.5 Vargas: Mette in mostra la sua vivacità troppo a corrente alternata. Il maggiore contributo da parte sua sono due corner ben battuti nel primo tempo. Viene sostituito da Okafor.

4.5 Embolo: Nel primo tempo si sbatte senza troppo costrutto, ma quando a inizio ripresa viene finalmente servito in area non si fa pregare a battere Onana.

4 Shaqiri: Trotterella per il campo come se si stesse ancora allenando a Cornaredo. Ma l’assist per Embolo è suo e gli vale la sufficienza.

4+ Seferovic: Subentra con il compito di mantenere su il pallone nel finale e ci riesce, sfiorando pure il gol nei recuperi.

3.5 Frei: Gli viene affidato un compito di sostenere gli attaccanti in ripartenza che probabilmente in questo momento non è nelle sue corde.

3.5 Okafor: Prende il posto di Shaqiri, ma non si rende mai pericoloso. Prestazione ai limiti dell’invisibilità, forse patisce il debutto su un tale palcoscenico.

4.5 Rieder: Al debutto in Nazionale mostra immediatamente qualche iniziativa encomiabile e una personalità considerevole per un ventenne.

s.v. Cömert: Entra al 90’ come terzino al posto di Rodriguez, non vive nessuna situazione particolare, sintomo della sicurezza con cui la Svizzera gestisce il vantaggio.

4 Yakin: La squadra entra male in partita, ma cambia rotta nel secondo tempo e aumenta il ritmo. Da buon ex centrale di difesa per il suo debutto iridato manda in campo una squadra solida. I cambi non incidono particolarmente, ma le alternative sembrano anche piuttosto limitate. Passa in corso d’opera alla difesa a tre, per poi tornare a quattro.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved