SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
TIRI LIBERI
3 min

I progetti del basket svizzero sembrano usciti da un incubo

Dall’assurdità di una fase a orologio basata sulla classifica della scorsa stagione a una Coppa Svizzera che produce palestre vuote
CALCIO
1 ora

Fissata la prima amichevole, sabato il Lugano ospita il Monza

La compagine di Serie A a Cornaredo dalle 14.00. Oggi l’inizio della prevendita (agibili solo tribuna principale e spalti)
Qatar 2022
16 ore

L’arte del pallone: il Brasile non dà scampo alla Corea

Primo tempo a passo di danza in un lunedì senza storia, con la selezione di Tite che liquida la pratica degli ottavi segnando quattro gol
HOCKEY
16 ore

L’ipocrisia dell’ibrido. Mottis: ‘Che formazione sia’

L’inverno rigido di una Swiss League che attende di conoscere il proprio destino dopo aver sopravvalutato se stessa. ‘Quei 400 mila franchi ora mancano’
Altri sport
17 ore

Riesaminate le provette dei Giochi 2012: 73 casi di doping

Immane lavoro dell’Ita su richiesta del Comitato olimpico internazionale: oltre 2700 campioni analizzati, trentun medaglie ritirate e 46 riassegnate
Qatar 2022
19 ore

Ai rigori vince la Croazia

I giapponesi non reggono la pressione e dal dischetto sbagliano 3 volte su 4
QATAR 2022
19 ore

Tutti i numeri di Kylian Mbappé

Il 24enne francese sta riscrivendo una parte dei libri di storia del calcio. È il primo giocatore ad aver totalizzato 9 reti mondiali ad appena 23 anni
QATAR 2022
19 ore

Sotto indagine dirigenti e giocatori della Celeste

La Fifa apre una procedura per quanto avvenuto al termine della sfida vittoriosa contro il Ghana
QATAR 2022
20 ore

La Fifa ha deciso, gol di Griezmann da annullare

Respinto il ricorso della federazione francese, che riteneva scorretto l’uso del Var nella sconfitta contro la Tunisia
24.11.2022 - 12:59
Aggiornamento: 14:06

Una Svizzera in crescita sconfigge il Camerun

Dopo un primo tempo sottotono la decide Embolo al 48’

una-svizzera-in-crescita-sconfigge-il-camerun
Keystone
Matchwinner contro il suo Paese natale

Missione compiuta per la Svizzera che non stecca il debutto mondiale, nonostante qualche difficoltà iniziale. Contro il Camerun arrivano tre punti fondamentali, grazie alla rete di Embolo a inizio ripresa.

Murat Yakin non stravolge le previsioni della vigilia, optando per la difesa a quattro con Rodriguez e Widmer sugli esterni e Akanji ed Elvedi centrali. Breel Embolo è l’unica punta. Embolo per tutto il primo tempo però mostra vivacità solo sulla trequarti e non tocca un pallone in area fino al 40’. Sommer viene invece chiamato in causa già da Mbeumo dopo 10’ e per fortuna sulla sua respinta Toko Ekambi spara alto. Al 30’ Sommer viene nuovamente chiamato in causa da Hongla, sulla respinta è Widmer a mettere in angolo. La prima azione interessante per la Svizzera avviene al 33’, ma Sow non arriva sul cross di Widmer. Widmer protagonista due minuti dopo, quando chiude in piena area Toko Ekambi che sta già per pregustare la gioia del gol. Si arriva poi alla già citata iniziativa di Embolo, che tuttavia ritarda troppo la conclusione, permettendo a Castelletto di operare la chiusura. Sul conseguente corner battuto da Vargas, Elvedi non trova la porta sulla sua deviazione di testa e la stessa cosa accade cinque minuti dopo ad Akanji. Si arriva così alla pausa senza che Onana debba intervenire.

Nella ripresa però all’attaccante elvetico – nato tra l’altro proprio in Camerun – basta un pallone messogli lì da Shaqiri (dopo una bella azione tra Xhaka e Freuler) per firmare l’1-0. A quel punto la partita si vivacizza, poiché da un lato la Svizzera è finalmente in piena fiducia, mentre il Camerun è costretto a scoprirsi per provare a rimediare allo svantaggio. Ne scaturiscono così due grosse occasioni per la Svizzera, un tiro di Vargas a botta sicura, rintuzzato da Onana e un anticipo all’ultimo momento di Anguissa su Embolo. Con l’inserimento di Frei, Okafor e Seferovic, Yakin passa a tre, salvo poi tornare a quattro con l’ingresso di Rieder. All’83’ gli elvetici protestano per un tocco col braccio in area di Aboubakar che tuttavia non viene valutato falloso né dall’arbitro, né dal Var. Nel finale la Svizzera controlla senza nessunissimo rischio e anzi Seferovic sfiora il raddoppio a recupero inoltrato. È l’azione che conclude la partita con il successo elvetico.

Svizzera - Camerun (0-0) 1-0
Rete:
48’ Embolo 1-0.
Svizzera: Sommer; Widmer, Akanji, Elvedi, Rodriguez (90’ Cömert); Freuler, Sow (71’ Frei), Xhaka; Shaqiri (71’ Okafor), Embolo (71’ Seferovic), Vargas (81’ Rieder).
Camerun: Onana; Fai, Castelletto, N’Koulou, Tolo; Hongla (68’ Ondoua), Oum Gouet, Zambo Anguissa; Mbeumo (81’ Ngamaleu), Choupo-Moting (74’ Aboubakar), Toko Ekambi (74’ Nkoudou).
Arbitro: Tello (Arg).
Note: Al Janoub Stadium. Ammoniti: 36’ Fai, 64’ Elvedi, 83’ Akanji. Svizzera priva di Steffen (infortunato).

Leggi anche:

Breel Embolo e una partita ‘come le altre’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved