SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
IL DOPOPARTITA
1 ora

‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo

I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
1 ora

Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’

I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
2 ore

Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1

Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
2 ore

Ambrì, una sconfitta che non ci voleva

La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
3 ore

Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti

Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
CALCIO
7 ore

Il nuovo ‘Nacho’ ha sete di riscatto

Dopo un anno difficile sul piano personale e deludente in campo, Ignacio Aliseda è tornato sereno: ‘Voglio mostrare al Lugano tutte le mie qualità’
Formula 1
7 ore

La Ford torna in Formula 1 con la Red Bull

Il costruttore automobilistico statunitense fra tre anni farà ritorno nel Circus che aveva abbandonato nel 2004
sci nordico
8 ore

A Dobbiaco cade Nadine Fähndrich

La lucernese fuori in semifinale (come Valerio Grond tra gli uomini) e perde la testa della Coppa del mondo di sprint
21.11.2022 - 19:06

L’Olanda ha la meglio nel finale sul Senegal

Con cinismo gli uomini di Van Gaal si impongono 2-0 grazie alle reti di Gakpo all’85’ e di Klaassen al 99’.

l-olanda-ha-la-meglio-nel-finale-sul-senegal
Da uno spunto di De Jong il gol decisivo

Senegal e Olanda mettono in scena la prima partita "vera" di questo Mondiale, ma nel primo tempo nessuna delle due squadre è riuscita a trovare l’acuto offensivo, tanto che il primo tiro in porta è arrivato al 33’ per merito di Sabaly, che non ha però procurato alcun grattacapo al portiere degli Oranje Noppert. Non sono però mancate le occasioni, iniziando dalle conclusioni di Dia (deviata) e di Ismaila Sarr (alta) nei primi dieci minuti. Dopo il quarto d’ora è cresciuta anche l’Olanda con un colpo di testa a lato di Blind al 17’ e soprattutto con un contropiede al 19’ nel quale però Frenkie De Jong chiede troppo e viene bloccato prima di decidersi a tirare. Da segnalare ancora una salvataggio di Van Dijk sul tiro di Sarr al 25’ e il tiro alto da fuori area di Berghuis al 40’.

Il primo squillo della ripresa è il colpo di testa alto di Van Dijk, su calcio d’angolo al 53’. Al 65’ sono invece i senegalesi a rendersi molto pericolosi, con la conclusione di Dia sul primo palo, parata da Noppert. Il Senegal spinge di più e all’82’ si crea un’occasione con il solito Sarr che di testa non centra lo specchio della porta. È più preciso invece Gakpo all’85’ che, pescato a centro area da De Jong, spizzica alle spalle di un Edouard Mendy uscito a vuoto. Al primo tiro in porta gli olandesi passano così in vantaggio. Il Senegal prova a reagire all’87’ con un tiro rasoterra di Pape Gueye deviato in angolo da Noppert. Negli otto minuti di recupero, Koulibaly e compagni non vanno oltre un colpo di testa alto di Dieng. Al 99’ Klaassen rifinisce poi il risultato ribadendo in rete una respinta di Mendy su tiro di Depay.

L’Olanda con tre tiri in porta nel finale riesce così a portare a casa i tre punti, mentre i senegalesi hanno comunque dato l’impressione di avere una squadra in grado (soprattutto se i problemi che ieri hanno costretto l’Ecuador a sostituire Enner Valencia, dovessero rivelarsi seri), di qualificarsi tranquillamente per gli ottavi di finale. C’è però l’incognita dello stato di salute di Diallo e Kouyate, entrambi costretti a lasciare il campo anzitempo.

Senegal - Olanda (0-0) 0-2

Reti: 84’ Gakpo 0-1. 99’ Klaassen 0-2.

Senegal: Edouard Mendy; Sabaly, Koulibaly, Cissé, Diallo (62’ Jakobs); Nampalys Mendy, Idrissa Gueye, Cheikhou Kouyaté (74’ Pape Gueye); Diatta (74’ Jackson), Dia (69’ Bamba Dieng), Ismaila Sarr.

Olanda: Noppert; Dumfries, De Ligt, Van Dijk, Aké, Blind; Berghuis (79’ Koopmeiners), Frenkie De Jong, Gakpo (94’ De Roon); Janssen (62’ Depay), Bergwijn (79’ Klaassen).

Arbitro: Sampaio (Bra).

Note: Al Thumama Stadium, Doha. 40’000 spettatori. Sénégal privo di Ballo-Touré (infortunato). Ammoniti: 56’ De Ligt, 94’ Nampalys Mendy, 96’ Idrissa Gueye.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved