hockey

Sabato il debutto dei Bellinzona Rockets contro la Smu Minnesota

Sei le amichevoli in programma per la compagine di Raffaele Sannitz e Diego Scandella, che conta undici giocatori sotto contratto

È Philip Ahlström l’ultimo innesto in ordine temporale
(Ti-Press)
7 agosto 2023
|

Undici giocatori sotto contratto e sei amichevoli in programma, è questo il punto di partenza dei Bellinzona Rockets, che stanno ormai entrando nel vivo delle operazioni. Sabato 12 agosto è infatti in programma alle 18 la prima amichevole al Cs Bellinzona, contro la Saint Mary University (Minnesota). Sempre a Bellinzona i Rockets disputeranno l'attesissima amichevole del 18 agosto (19.15) contro l'Ambrì Piotta, così come gli incontri del 25 agosto (19.45) e del 1º settembre (20.15) contro due avversari di Swiss League, il Martigny e i Gck Lions. Infine la preparazione si concluderà con due trasferte, la prima a Coira il 7 settembre, la seconda a Feldkirch il 9 settembre, contro i Pioneers Vorarlberg.

In attesa dei sei giovani talenti in arrivo dall'Ambrì (uno dei quali, già annunciato, è Aaro Törmanen) e altri da tre a cinque da Langnau, il ds Nicola Pini ha ingaggiato undici giocatori, sotto contratto direttamente con i Bellinzona Rockets. Si tratta dei due portieri Aidan Hughes (fratello di Connor e in arrivo dalla Brock Badgers University) e Joël Messerli (in arrivo da Bülach), i quattro difensori Philip Ahlström, Gabriel Mini, Romain Montandon e Michael Pastori e i cinque attaccanti Marco Cavalleri, Gianluca Cortiana, Stephan Deluca, Patrick Incir e Rihards Puide.

Intanto prosegue la campagna abbonamenti, che prevede l’entrata a tutte le partite casalinghe dei Bellinzona Rockets (Swiss League) e dei Gdt Bellinzona I (MyHockey League). Maggiori informazioni su www.bellinzonarockets.ch/abbonamenti.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE