hugo-gallet-castiga-l-italia-di-irland-e-huras
Keystone
Pomeriggio di passione per il coach francese Philippe Bozon
18.05.2022 - 17:51

Hugo Gallet castiga l’Italia di Irland e Huras

In vantaggio fino a 66 secondi dalla fine, Frigo e compagni sono costretti alla resa al prolungamento. Mentre l’Austria s’arrende ai norvegesi

Sul ghiaccio di Helsinki, la sesta giornata al Mondiale finlandese si apre con la clamorosa rimonta della Francia su una sorprendente Italia. La selezione affidata a Greg Ireland e Larry Huras apre le marcature addirittura in inferiorità numerica, grazie a Luca Frigo, ventottenne attaccante del Bolzano, che al 14’42’’ sfrutta un errore in copertura dei francesi per mettere il puck alle spalle di Henry Buysse. La Francia prova sin da subito a mettere pressione e, in generale, cerca di fare la partita, ma gli italiani sono ben organizzati e oltre a difendersi con ordine appena possono si rendono minacciosi in contropiede. Quell’1-0 di stampo calcistico però regge. Almeno fino a 66 secondi dalla fine, quando Treille trova il modo di toccare fra le gambe di Andreas Bernard mentre la Francia è sul ghiaccio in 6 contro 5. Una beffa per un’Italia che cede poi definitivamente al 1’04 del prolungamento, dopo un disco perso nell’angolo da Trivellato sulla pressione di Tim Bozon, puck che Hugo Gallet sfrutta per realizzare il gol-partita.

Nell’altro gruppo, invece, dopo il clamoroso (e storico) successo sulla Repubblica Ceca, che mai aveva perso dall’Austria a Mondiali e Olimpiadi, le Aquile affidate agli elvetici Roger Bader e Arno Del Curto stavolta sono costrette alla resa dalla Norvegia. Gli scandinavi riescono a fare la differenza grazie a un gol di Roymark al 31’44’’ (3-2), e poi nel terzo periodo allungano grazie a Rosseli Olsen, in doppia superiorità numerica (4-2 al 47’32’’), e al terzo gol austriaco di Schneider (al 56’12’’) risponde Ronnild (59’47’’), per il definitivo 5-3 a porta vuota.

Girone A: Francia - Italia d.p. 1-2. Classifica: 1. Canada e Svizzera 3/9. 3. Danimarca e Germania 3/6. 5. Francia 4/5. 6. Slovacchia 3/3. 7. Italia 4/1. 8. Kazakistan 3/0.

Girone B: Norvegia - Austria 5-3. Classifica: 1. Svezia e Finlandia 3/9. 3. Stati Uniti 3/5. 4. Norvegia 4/5. 5. Repubblica Ceca 3/4. 6. Lettonia 3/3. 7. Austria 4/3. 8. Gran Bretagna 3/1.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved