mcsorley-padrone-a-sierre-non-in-pista-ma-con-la-pista
Hockey
27.10.2021 - 12:480
Aggiornamento : 16:14

McSorley padrone a Sierre, non in pista ma con la pista

L’allenatore canadese del Lugano guida una cordata che ha firmato due lettere d’intenti con club e città vallesani per la costruzione di un nuovo impianto

a cura de laRegione

La città di Sierre, l’Hc Sierre e la società Sierre-Valais Sport hanno firmato questa mattina dei documenti in merito alla progettazione, al finanziamento e alla costruzione di un palazzetto del ghiaccio nella località vallesana. Il comune, il club e gli investitori, guidati dall’allenatore del Lugano Chris McSorley, hanno così gettato le basi per la realizzazione di una pista da 7’000 posti.

Nel dettaglio, sono state firmate due lettere di intenti. La prima tra il Comune e la società Sierre-Valais Sport, che precisa i contorni del progetto: pista principale, seconda superficie di ghiaccio, ristorante, buvette, uffici per il club e spazi commerciali. A ciò si aggiunge una componente immobiliare ancora da definire. L’obiettivo, precisa un comunicato, è giungere a un pre-contratto entro il 31 agosto del prossimo anno.

La seconda lettera è stata siglata tra l’Hockey Club Sierre SA e la società Sierre-Valais Sport e riguarda l’aspetto sportivo e societario della prima. Viene indicato l’obiettivo di promozione della squadra nella National League e si precisa anche il futuro azionariato del club (che dovrà continuare ad avere sede a Sierre), con McSorley e soci che arriveranno presto (di pari passo con l’avanzamento del progetto stadio) a detenere un terzo delle azioni della società vallesana. Il movimento juniori rimarrà indipendente. La validità di questa dichiarazione è stata fissata per la fine di quest’anno, ma potrà essere prolungata.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved