a-porrentruy-l-ambri-si-perde-e-perde
A senso unico (Keystone)
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
Iselis Punktebuebe
3381
2
HCB 2416
3165
3
SPARTAK JACK
3154
4
TrigoAce1
3152
5
Metallurg Bangitonov
3133
6
HC Aspi Capitals
3120
7
Chochyeta Berson
3104
8
Cam-s
3074
9
DamianOMacho
3016
10
Maxim la biere
2990
ULTIME NOTIZIE Sport
Tennis
1 ora

Open d’Australia, i non vaccinati difficilmente avranno il visto

Le dichiarazioni del premier dello Stato di Victoria mettono in dubbio la partecipazione di Novak Djokovic, dichiaratamente contro i vaccini
Gallery
Basket
5 ore

Nba: in palio c’è l’anello del 75esimo, le stelle lo vogliono

I campioni in carica Milwaukee Bucks saggiano subito la forza dei Brooklyn Nets nel match che inaugura la stagione del giubileo della lega
CALCIO
13 ore

Primo gol in Turchia per Mario Gavranovic

Il ticinese protagonista di una bella prova (ha fornito anche due assist), nonostante la sconfitta 6-3 del suo Kayserispor ad Alanyaspor
Tennis
14 ore

Di male in meglio: la stagione ‘folle’ di Rémy Bertola

Il ticinese di 23 anni racconta il suo anno a più facce: una prima parte ‘tutta storta’, la ripresa, la classifica più alta mai raggiunta, l’infortunio
Tennis
16 ore

Il Master a Melide ha chiuso il sesto Memorial Gandini

Ai dieci tornei in calendario quest’anno per il Circuito ArTT dedicato ai seniores, hanno partecipato in totale 149 tesserati
Hockey
17 ore

‘Ora sì che mi sento nuovamente parte del gruppo’

Un gol e un assist nel weekend del ‘comeback’ in National League dopo un anno di stop. D’Agostini: ‘È stata lunga, ma il peggio è dietro di me’
TIRO
17 ore

A Roberto Facheris e Marco Zimmermann il 23º Trofeo Raiffeisen

Ottimi risultati a Taverne per la gara federativa che ha proposto competizioni nel match olimpionico e nelle 2 posizioni
CALCIO
17 ore

La U21 si fa preferire, ma alla fine è 3-0 per il Winterthur

Ticinesi battuti nonostante la buona prestazione sul piano del gioco. Importanti vittorie per la U18 e per la U15 Academy
Hockey
18.09.2021 - 22:180
Aggiornamento : 19.09.2021 - 17:10

A Porrentruy l’Ambrì si perde e perde

Un inizio da incubo condanna i biancoblù a un k.o. pesante sotto tutti gli aspetti. L’Ajoie festeggia la prima vittoria, Wolf lo shutout

Alla Raiffeisen Arena, L’Ambrì Piotta, sbarcato a Porrentruy senza l’infortunato Dal PIan, rimpiazzato da Incir e con Conz in porta, prova a fare il gioco, ma non crea occasioni da rete particolari. Anzi, presta il fianco a contropiedi, come quello sfruttato da Frossard dopo 5’ per portare subito in vantaggio i locali. Sarà il lungo viaggio, sarà l’intensa partita di ieri che ha lasciato un po’ di stanchezza, sarà una presunta superiorità, fatto sta che gli ospiti appaiono poco lucidi e vengono nuovamente puniti al 12’ dal tiro di Eigenmann, verosimilmente deviato da Burren nella propria porta. Cereda chiama il timeout, ma subito dopo Grassi viene penalizzato e in powerplay Romanenghi fa tre a zero, parziale su cui si chiude il primo tempo, visto che l’Ambrì spinge, ma senza costrutto.

Nel secondo tempo le occasioni scarseggiano: è sempre l’Ambrì ad attaccare di più ma con poco costrutto. Cereda decide pertanto di riunire i tre stranieri d’attacco. In inferiorità numerica invece i Leventinesi devono ringraziare Zaccheo Dotti e il palo che fermano Jonathan Hazen. Anche gli ospiti sono pericolosi con l’uomo in più, con la traversa colpita da Bürgler, poi la gran parata di Wolf su Kozun e poi su Zwerger.

Nel terzo tempo l’Ambrì vanifica con tre penalità quattro minuti di penalità inflitti a Wolf e in situazione di 6 contro 4 Romanenghi firma il 4-0. Ed è così che l’Ajoie festeggia il primo successo dalla promozione, aiutato anche dalla miseria di tre tiri scagliati in porta dall’Ambrì nel terzo periodo, solo una di Zwerger che mette in affanno Wolf.

Ajoie - Ambrì Piotta (3-0 0-0 1-0) 4-0

Reti: 5’42” Frossard 1-0, 11’29” Eigenmann (Huber) 2-0, 13’36” Romanenghi (Huber, Rouiller/esp. Grassi) 3-0, 44’05” Romanenghi (esp. Bürgler e pen. differita contro Fora) 4-0.

Ajoie: Wolf; Birbaum, Pouilly; Rouiller, Eigenmann; Helfer, Hauert; Gfeller; Hazen, Devos, Schmutz; Rohrbach, Romanenghi, Huber; Macquat, Frossard, Schnegg; Frei, Ness, Bogdanoff.

Ambrì Piotta: Conz; Fora, Isacco Dotti; Hietanen, Burren; Fohrler, Zaccheo Dotti; Hächler; Kozun, Regin, Kneubuehler; Bürgler, Heim, Zwerger; Pestoni, Grassi, McMillan; Trisconi, Kostner, Bianchi; Incir.

Arbitri: Fluri, Hürlimann; Progin, Burgy.

Note: 3’463 spettatori. Tiri in porta 21-32 (10-13, 6-19, 5-3). Penalità: 4 x 2’ contro l’Ajoie; 6 x 2’ contro l’Ambrì Piotta. Ajoie senza Gauthier-Leduc, Asselin (infortunati), Joggi (ammalato); Ambrì Piotta privo Fischer (motivi familiari), Dal Pian, D’Agostini (infortunati). Pali 34’10” Hazen 38’50” Bürgler (traversa). Timeout Ambrì Piotta all’11’29”. Migliori in pista Wolf e Kozun.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved