COB Jackets
2
PIT Penguins
5
3. tempo
(2-2 : 0-0 : 0-3)
CAR Hurricanes
6
NY Rangers
3
3. tempo
(2-0 : 3-1 : 1-2)
NY Islanders
3
ARI Coyotes
0
3. tempo
(2-0 : 0-0 : 1-0)
Detroit Red Wings
3
DAL Stars
3
2. tempo
(1-1 : 2-2)
CHI Blackhawks
0
MIN Wild
3
1. tempo
(0-3)
ANA Ducks
TB Lightning
04:00
 
Seattle Kraken
STL Blues
04:00
 
VAN Canucks
FLO Panthers
04:00
 
COB Jackets
2
PIT Penguins
5
3. tempo
(2-2 : 0-0 : 0-3)
CAR Hurricanes
6
NY Rangers
3
3. tempo
(2-0 : 3-1 : 1-2)
NY Islanders
3
ARI Coyotes
0
3. tempo
(2-0 : 0-0 : 1-0)
Detroit Red Wings
3
DAL Stars
3
2. tempo
(1-1 : 2-2)
CHI Blackhawks
0
MIN Wild
3
1. tempo
(0-3)
ANA Ducks
TB Lightning
04:00
 
Seattle Kraken
STL Blues
04:00
 
VAN Canucks
FLO Panthers
04:00
 
a-porrentruy-l-ambri-si-perde-e-perde
A senso unico (Keystone)
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
Maxim la biere
9121
2
TrigoAce1
9029
3
25 Francs trop cher
8535
4
Iselis Punktebuebe
8520
5
Wild Hogs
8335
6
BalaBala
8324
7
Team Gobbi
8263
8
TrigoAce2
8260
9
ADTC
8231
10
Gep Flyers II
8229
ULTIME NOTIZIE Sport
Gallery
Hockey
5 ore

L’Ambrì Piotta vince in scioltezza a Langnau 

Contro un avversario decimano, i leventinesi s’impongono 4-0. Decima sconfitta consecutiva per i bernesi. Moses di nuovo a segno
Calcio
8 ore

Valon Behrami rescinde con il Genoa

Il 36enne centrocampista ticinese in questa Serie A è sceso in campo con il club ligure solo in dieci occasioni, per un totale di 305 minuti
Calcio
9 ore

Oltre un milione di richieste in 24 ore di prevendita

A ruba la domanda per un biglietto per la fase clou del Mondiale in Qatar. Ben 140mila per la sola finale
CALCIO
9 ore

Irruzione in casa Lindelöf, moglie e figli si nascondono

L’episodio è avvenuto mercoledì, quando il difensore del Manchester United era impegnato in trasferta a Brentford. Domani non giocherà contro il West Ham
CALCIO
10 ore

Il Grasshopper deve fare a meno di Pusic

Il 23enne centrocampista è alle prese con i postumi dell’infezione da Covid
BIATHLON
10 ore

Svizzere nelle retrovie nella 15 km di Anterselva

Il forte vento ha condizionato la gara e nessuna atleta è stata capace di uscire indenne dallo stand di tiro. Amy Baserga ha chiuso al 28esimo posto
BASKET
11 ore

Il Lugano cerca il miracolo contro il Friborgo

Quella che non molto tempo fa era una sfida per il titolo, è diventata una contesa impari. Sam Massagno a Boncourt pensando alla Coppa di Lega
CALCIO
12 ore

Adrian Durrer, obiettivo esordio in Super League

Il ventenne del Lugano, giunto quest’inverno dal Basilea, vuole approfittare dell’occasione per compiere il salto di qualità
18.09.2021 - 22:180
Aggiornamento : 19.09.2021 - 17:10

A Porrentruy l’Ambrì si perde e perde

Un inizio da incubo condanna i biancoblù a un k.o. pesante sotto tutti gli aspetti. L’Ajoie festeggia la prima vittoria, Wolf lo shutout

Alla Raiffeisen Arena, L’Ambrì Piotta, sbarcato a Porrentruy senza l’infortunato Dal PIan, rimpiazzato da Incir e con Conz in porta, prova a fare il gioco, ma non crea occasioni da rete particolari. Anzi, presta il fianco a contropiedi, come quello sfruttato da Frossard dopo 5’ per portare subito in vantaggio i locali. Sarà il lungo viaggio, sarà l’intensa partita di ieri che ha lasciato un po’ di stanchezza, sarà una presunta superiorità, fatto sta che gli ospiti appaiono poco lucidi e vengono nuovamente puniti al 12’ dal tiro di Eigenmann, verosimilmente deviato da Burren nella propria porta. Cereda chiama il timeout, ma subito dopo Grassi viene penalizzato e in powerplay Romanenghi fa tre a zero, parziale su cui si chiude il primo tempo, visto che l’Ambrì spinge, ma senza costrutto.

Nel secondo tempo le occasioni scarseggiano: è sempre l’Ambrì ad attaccare di più ma con poco costrutto. Cereda decide pertanto di riunire i tre stranieri d’attacco. In inferiorità numerica invece i Leventinesi devono ringraziare Zaccheo Dotti e il palo che fermano Jonathan Hazen. Anche gli ospiti sono pericolosi con l’uomo in più, con la traversa colpita da Bürgler, poi la gran parata di Wolf su Kozun e poi su Zwerger.

Nel terzo tempo l’Ambrì vanifica con tre penalità quattro minuti di penalità inflitti a Wolf e in situazione di 6 contro 4 Romanenghi firma il 4-0. Ed è così che l’Ajoie festeggia il primo successo dalla promozione, aiutato anche dalla miseria di tre tiri scagliati in porta dall’Ambrì nel terzo periodo, solo una di Zwerger che mette in affanno Wolf.

Ajoie - Ambrì Piotta (3-0 0-0 1-0) 4-0

Reti: 5’42” Frossard 1-0, 11’29” Eigenmann (Huber) 2-0, 13’36” Romanenghi (Huber, Rouiller/esp. Grassi) 3-0, 44’05” Romanenghi (esp. Bürgler e pen. differita contro Fora) 4-0.

Ajoie: Wolf; Birbaum, Pouilly; Rouiller, Eigenmann; Helfer, Hauert; Gfeller; Hazen, Devos, Schmutz; Rohrbach, Romanenghi, Huber; Macquat, Frossard, Schnegg; Frei, Ness, Bogdanoff.

Ambrì Piotta: Conz; Fora, Isacco Dotti; Hietanen, Burren; Fohrler, Zaccheo Dotti; Hächler; Kozun, Regin, Kneubuehler; Bürgler, Heim, Zwerger; Pestoni, Grassi, McMillan; Trisconi, Kostner, Bianchi; Incir.

Arbitri: Fluri, Hürlimann; Progin, Burgy.

Note: 3’463 spettatori. Tiri in porta 21-32 (10-13, 6-19, 5-3). Penalità: 4 x 2’ contro l’Ajoie; 6 x 2’ contro l’Ambrì Piotta. Ajoie senza Gauthier-Leduc, Asselin (infortunati), Joggi (ammalato); Ambrì Piotta privo Fischer (motivi familiari), Dal Pian, D’Agostini (infortunati). Pali 34’10” Hazen 38’50” Bürgler (traversa). Timeout Ambrì Piotta all’11’29”. Migliori in pista Wolf e Kozun.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved