cadono-gli-altri-due-verdetti-zugo-e-zurigo-in-semifinale
Fin qui s'è lottato, ma la battaglia è lungi dall'essere finita (Keystone)
23.04.2021 - 22:07
Aggiornamento: 23:10

Cadono gli altri due verdetti: Zugo e Zurigo in semifinale

Berna e Losanna costretti alla resa in gara 6 dei quarti. Adesso i Tori affronteranno la sorpresa Rapperswil, mentre i Leoni sfideranno il Ginevra Servette

Dopo Rapperswil e Ginevra, che si erano guadagnati i rispettivi ticket mercoledì, il venerdì svela i nomi delle altre due semifinaliste in National League. La prima qualificata è lo Zugo, il vincitore della regular season, che espugnando il ghiaccio del Berna si è guadagnato con una partita d’anticipo l'accesso al penultimo atto della stagione. Dove, già domani, in una serie al meglio di 5 partite e non 7, i affronterà il sorprendente Rapperswil. Per Simion e compagni decisivo il gol di Bachofner al 37'03'’, che resisterà fino al termine nonostante gli Orsi nel finale decidano di giocare a lungo a gabbia sguarnita, con uno e persino due uomini di movimento in più, per una penalità inflitta ad Alatalo. 

L'altra squadra qualificata alle semifinali è lo Zurigo, che a sua volta fa la differenza contro il Losanna nel corso del periodo centrale, sfruttando due dischi persi in zona neutra dai vodesi: prima in gol Hollenstein al 32'58'’, poi Bodenmann al 33'50'’. Quindi, nell’epilogo, a porta vuota, il definitivo 3-0 di Lasch. Avversario in semifinale dei Lions sarà il Servette di Patrick Emond.

Si riparte già domenica sera (al meglio di 5 partite, non 7)

La qualificazione di Zurigo e Zugo completa così il quadro delle semifinali, che (contrariamente ai quarti) andranno in scena con la formula del 'best of 5'. Si comincia già dopodomani, domenica (alle 20), con lo Zugo che affronterà il Rapperswil (il 10° al termine della regular season), mentre lo Zurigo (5°) affronterà il Ginevra Servette (6°).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ev zug evz national league playoff rapperswil sc bern scrj zsc lions zurigo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved