laRegione
all-indomani-della-bagarre-fioccano-le-squalifiche
È andata così (Ti-Press)
Hockey
13.01.2021 - 14:590
Aggiornamento : 21:07

All'indomani della bagarre, fioccano le squalifiche

Sul fronte romando un turno di sospensione a Omark, Fritsche e Flynn . Oltre a Tömmernes (per l'intervento ai danni del biancoblù Trisconi)

Non hanno tardato ad arrivare le decisioni della Lega a margine della bagarre con cui è calato il sipario sulla partita tra Ambrì Piotta e Ginevra Servette di martedì alla Valascia. Sul fronte dei romandi, Linus Omark, reo della carica alla testa ai danni di Flynn, è stato squalificato per una giornata e sanzionato con una multa di 2'500 franchi (incluse le spese procedurali); John Fritsche (reo di aver lasciato la sua panchina per venire alle mani con gli avversari) dovrà pure lui scontare un turno di squalifica (e pagare una multa di 1'500 franchi). E non è finita qui, perché per la prossima partita, Emond dovrà rinunciare pure a Henrik Tömmernes. Il difensore del Servette, a cui era stata inflitta una penalità disciplinare di partita (la seconda stagionale) in avvio di incontro per l'intervento ai danni di Noele Trisconi, è stato automaticamente sospeso per un turno e pure multato per una somma di 2'550 franchi.

Su richiesta del Player Safety Officer, il giudice unico ha inoltre assegnato a posteriori una penalità disciplinare di partita contro Joël Vermin per aver lasciato la panchina dei penalizzati e aver ingaggiato una rissa subito dopo la conclusione della partita. Per lui anche una multa di 1'700 franchi. E sempre su richiesta del Player Safety Officer, per il medesimo motivo il giudice unico ha assegnato a posteriori una penalità disciplinare di partita contro il biancoblù Zaccheo Dotti, che dovrà inoltre pagare una multa di 750 franchi.

 

HOCKEY: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved