ecclestone-fermato-in-volo-per-la-svizzera-con-una-pistola
Keystone
Non sapevo che fosse lì
26.05.2022 - 17:03
Aggiornamento: 18:10

Ecclestone fermato: in volo per la Svizzera con una pistola

Il novantunenne ex patron della Formula 1 arrestato all’aeroporto di San Paolo dopo essere stato trovato in possesso di una LW Seecamp 32

L’ex padre padrone della Formula 1, Bernie Ecclestone, è stato arrestato all’aeroporto Campinas-Viracopos (il terzo scalo di San Paolo) dopo essere stato trovato in possesso di una pistola detenuta illegalmente, mentre si stava imbarcando su un aereo privato diretto in Svizzera. Durante la consueta scansione ai raggi X, la polizia locale ha indicato di aver trovato una pistola di tipo tascabile, una LW Seecamp 32 che non era documentata, nel bagaglio del novantunenne britannico.

Ecclestone ha riconosciuto di possedere quella pistola, ma ha detto di non essere a conoscenza che fosse nel suo bagaglio in quel momento. L’ex imprenditore e pilota inglese, che aveva abbandonato cinque anni fa ogni suo incarico nel Circus, e che da undici è sposato con una donna brasiliana (Fabiana) nata nel 1976, in ogni caso è già tornato in libertà: dopo aver pagato la cauzione, ha potuto infatti proseguire il viaggio che lo porterà nel nostro Paese.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bernie ecclestone brasile formula 1
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved