michael-masi-non-e-piu-direttore-di-corsa
FORMULA 1
17.02.2022 - 19:01
Aggiornamento: 20:52

Michael Masi non è più direttore di corsa

L’australiano è stato rimosso dopo le controversie nate a seguito dell’ultimo Gp della scorsa stagione che aveva regalato il Mondiale a Max Verstappen

Michael Masi è stato rimosso dalla posizione di direttore di gara di Formula 1 dopo le sue controverse decisioni che avevano permesso a Max Verstappen di vincere il Gp di Abu Dhabi dello scorso 12 dicembre e, di conseguenza, il Mondiale. La decisione dell’australiano di far riprendere la corsa all’ultimo giro, dopo che era stata neutralizzata dietro la safety car, aveva dato all’olandese l’opportunità di superare Lewis Hamilton. Il britannico aveva denunciato con forza il modo di agire di Masi, ritenendo falsata la gara.

"Niels Wittich ed Eduardo Freitas si alterneranno come direttori di gara, assistiti da Herbie Blash come consigliere senior permanente", ha fatto sapere in un video il nuovo presidente della Federazione internazionale dei motori (Fia), Mohammed Ben Sulayem, aggiungendo che a Masi sarebbe stata offerta una nuova posizione all’interno della Fia.

"Verrà creata una sala di controllo virtuale della gara. Come per l’arbitro addetto al Var nel calcio, sarà posizionata in uno degli uffici della Fia fuori dal circuito. Collegandosi in tempo reale con il direttore di gara, aiuterà a far rispettare i regolamenti sportivi", ha affermato Ben Sulayem. Il quale ha aggiunto che "tutte le comunicazioni radio durante la gara – tra direttore di gara e team manager –, attualmente trasmesse in diretta televisiva, saranno rimosse per proteggere il direttore da qualsiasi pressione".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
formula 1 lewis hamilton max verstappen michael masi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved