laRegione
Nuovo abbonamento
Formula 1
02.08.2020 - 16:090
Aggiornamento : 16:30

Caso Racing Point, i commissari si riuniscono mercoledì

S'avvicina (forse) il giorno del giudizio per la scuderia britannica, accusata dalla Renault di aver copiato le monoposto Mercedes edizione 2019

Si terrà mercoledì la riunione dei commissari incaricati di esaminare l'esposto presentato da Renault F1 nei confronti di Racing Point, secondo quanto è trapelato a margine del Gran Premio d'Inghilterra, in corso di svolgimento a Silverstone. Tuttavia tale incontro non sarà necessariamente decisivo, dicono le fonti, ma se invece si dovesse arrivare a una decisione ci vorrebbero sette giorni prima che possa venir formalmente adottata.

In sostanza, la scuderia francese accusa la rivale di aver letteralmente copiato alcune parti della monoposto da quella utilizzata dalla Mercedes nella scorsa stagione, con cui Lewis Hamilton aveva vinto il suo sesto titolo. Renault sostiene che ci sia stato uno scambio di dati fra lo stesso team britannico e la Mercedes, che le fornisce i propulsori. Nel dettaglio il reclamo riguarda degli elementi dell'impianto frenante, tecnologia che con i nuovi regolamenti non è più possibile acquistare da team concorrenti, ma la cui realizzazione semmai può essere appaltata a terzi. Racing Point, invece, risponde che tali pezzi erano stati acquistati quando ancora ciò era possibile.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved