Keystone
Formula 1
14.07.2019 - 17:080

A Silverstone Hamilton fa ottanta

Il caraibico vince il Gp della Gran Bretagna, davanti a Valtteri Bottas e allunga in testa al mondiale

A Silverstone, nel Gran Premio della Gran Bretagna, torna a fare la voce grossa la Mercedes, che festeggia un'altra (l'ennesima) doppietta. E, soprattutto, torna a farlo Lewis Hamilton, che festeggia il suo ottantesimo successo in carriera e il sesto su questo circuito (impresa mai riuscita a nessun altro pilota prima di lui).
Pagante per Hamilton si è rivelata la scelta di optare per un solo cambio gomme, contro le due soste ai box del suo compagno di scuderia Valtteri Bottas (che ha concluso la gara immediatamente alle sue spalle). Partito dalla pole, il finlandese ha conservato il comando della corsa, nonostante l'incalzante pressione alle spalle di Hamilton, fino al sedicesimo giro, ossia al momento del suo rientro ai box. Hamilton, dal canto suo, vi ha fatto rientro al ventesimo giro, e in regime di safety car, guadagnando così preziosi secondi.
Grazie a questo successo (e al punto supplementare ottenuto in virtù del miglior giro fatto segnare in gara, ottenuto per giunta con pneumatici già ampiamente usurati), il suo margine nei confronti di Bottas nella classifica generale è salito a 39 unti.
Ad animare la gara ci ha poi pensato Vettel al 37esimo giro, quando mancando una frenata, ha arpionato Verstappen. Buon ottavo posto per l'Alfa Romeo-Ferrari di Kimi Raikkonen, mentre il suo compagno di scuderia, Antonio Giovinazzi è uscito di scena al 20esimo giro (provocando il regime di safety car).

Potrebbe interessarti anche
Tags
hamilton
giro
silverstone
bottas
gara
© Regiopress, All rights reserved