inghilterra-e-repubblica-ceca-in-campo-per-il-primato
L'ora del riscatto? (Keystone)
EURO 2020
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
2 ore

Lionel Messi asso pigliatutto: settimo Pallone d’Oro

L’argentino preferito a Robert Lewandowski. Migliore squadra il Chelsea, miglior portiere Gianluigi Donnarumma, migliore giocatrice Alexia Putellas.
Basket
4 ore

Swiss Basketball, una commissione etica dopo il caso Elfic

Il vicepresidente Claudio Franscella illustra i passi della federazione. ‘Decideremo anche quali sanzioni, se del caso, adottare’
Gallery
Pugilato
5 ore

Vincente e con il sorriso: ‘Richi’ Silva il ring lo saluta così

Il professionista ticinese del Boxe Club Riazzino ha impreziosito la ‘Faido Boxing Night’ con un successo ai punti ai danni del georgiano Rati Migriauli
Hockey
6 ore

Raphael Herburger, un ‘aquilotto’ che non si fida delle Aquile

Il Lugano domani ospita alla Cornèr Arena un Ginevra-Servette che precede di soli 4 punti. L’austriaco: ‘Come noi anche loro non sono dove vorrebbero’
L’angolo delle bocce
6 ore

A Claudio Croci Torti e Morris Gualandris il Gp Borgovecchio

La coppia della Centrale di Novazzano ha battuto in finale Ridha Sediri e Rodolfo Peschiera (San Gottardo)
Atletica
7 ore

Al cross capriaschese doppietta per Roberto Delorenzi

Alla terza tappa della Coppa Ticino Ftal fanno festa gli atleti di casa, con sette vittorie e undici podi
Tennis
8 ore

Susan Bandecchi vince il torneo Itf 25’000 di Ortisei

Per la ticinese è il quarto successo in carriera, il primo nel 2021. In doppio sconfitta solo in finale, in coppia con la svizzera Ylena In-Albon
Calcio
8 ore

Dal 2022 più squadre in Promotion League e Prima Lega

L’Asf riforma le strutture delle categorie ed elimina il limite di Under 21 in Promotion League per promuovere i giovani talenti
Euro 2020
21.06.2021 - 17:120
Aggiornamento : 18:32

Inghilterra e Repubblica Ceca in campo per il primato

Giornata decisiva nel girone D. Dove anche Scozia e Croazia possono sperare nel terzo ticket per gli ottavi di finale

a cura de laRegione

Il martedì dell’Europeo è il giorno dei verdetti nel girone D, con Inghilterra e Repubblica Ceca (l’una di fronte all’altra domani a Wembley) in pole position per staccare il biglietto per gli ottavi di finale. Biglietto che potrà pure rivendicare la vincente della sfida che si giocherà a Glasgow tra Croazia e Scozia.

Chi sarà il vincitore della sfida di Wembley? E, soprattutto, ci sarà un vincitore in questo confronto? Con le due squadre appaiate a quattro punti, e praticamente a un passo dal timbrare il ticket per la fase a eliminazione diretta, la tentazione di giocare per il pareggio sarà probabilmente grande.

Da considerare poi che negli ottavi il compito che sarà chiamata ad affrontare la prima classificata del gruppo D rischia di essere ancora più impegnativo che per la seconda, visto che la vincitrice del girone si ritroverà poi di fronte una tra Francia, Germania, Portogallo o Ungheria, mentre la seconda se la vedrà con una tra Svezia, Slovacchia, Spagna o Polonia.

Sebbene Inghilterra e Repubblica Ceca abbiano il medesimo numero di punti (4), sinora le due squadre sono arrivate sin qui seguendo due strade ben distinte. Se in molti si attendevano una selezione dei Tre Leoni più aggressiva, parecchi erano anche quelli che non davano molto credito all’undici ceco. Che però a questo punto si trova a giocarsi il primato del girone nell’ultimo impegno di questa prima fase.

La sfida nella sfida

La rivelazione Patrik Schick, sinora autore di tre reti, cercherà di fare di tutto per rimanere in lizza per il premio di capocannoniere del torneo, mentre l'attaccante dell'Inghilterra Harry Kane cercherà di sbloccare finalmente il suo potenziale.  Sul fronte inglese, Gareth Southgate conferma infatti che Kane, deludente in entrambe le prime partite, farà parte dell'undici di partenza nella sfida con la Repubblica Ceca: «Certo, lo puoi dare per certo – dice Southgate a chi gli domanda se il capitano manterrà il suo posto stasera –. Lui è fondamentale non soltanto per le reti che segna, ma anche per il suo ruolo di regista e per tutto ciò che sa portare alla squadra».

Nell'altra partita del gruppo D, a Glasgow (pure con calcio d’inizio alle 21), ci sarà un altro potenziale biglietto per i quarti di finale in palio. A contenderselo saranno Croazia, seconda classificata agli ultimi Campionati del mondo ma sinora piuttosto deludente su questa ribalta continentale, e Scozia. Proibito pareggiare, visto che per entrambe il successo sarebbe garanzia di un posto tra le migliori terze classificate. Dopo aver fermato l’Inghilterra sul pari facendo forza sul suo spirito combattivo, la Scozia dovrà cercare di ripetersi, anche per sopperire all’assenza del giovane playmaker Billy Gilmour.

EURO 2020: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved