Calcio

A Cornaredo il Lugano s'arrende al Basilea

Agli uomini di Croci-Torti non basta il gol di Macek, autore del provvisorio 1-1 al 54'. Successo anche per l'Yb, che balza in testa alla classifica

Beney festeggia il gol del 3-1
(Ti-Press/Golay)
6 dicembre 2023
|

Stavolta niente da fare per il Lugano: nella sedicesima giornata di Super League, gli uomini di Croci-Torti sono stati battuti davanti al proprio pubblico dal Basilea, che si è imposto con il punteggio di 3-1 grazie alle reti firmate da Dubasin (29‘), da Jovanovic (61’) e da Beney (92‘). L'unico gol bianconero è stato quello realizzato da Macek, autore del momentaneo 1-1 al 54’.

Negli altri due recuperi del mercoledì da segnalare soprattutto il successo di misura dello Young Boys, che sconfigge lo Stade Losanna grazie a Nsamé e balza in vetta alla classifica del massimo campionato.

Lugano - Basilea (0-1) 1-3
Reti: 29‘ Dubasin 0-1. 54’ Macek 1-1. 61‘ Jovanovic 1-2. 92’ Beney 1-3.
Lugano: Saipi; Hajdari, Arigoni (84‘ Hajrizi), Mai; Sabbatini; Cimignani (70’ Vladi), Macek (69‘ Espinoza), Bislimi (69’ Mahmoud), Mahou (84‘ Babic); Celar, Steffen.
Basilea: Salvi; Rüegg (56’ Dräger), Frei, van Breemen, Schmid; Renato Veiga, Xhaka (67‘ Avdullahu); Gauto (56’ Beney), Dubasin (67‘ Sigua), Kade; Jovanovic (80’ Barry).
Arbitro: Dudic.
Note: spettatori non comunicati. Ammoniti: 18‘ Schmid, 21’ Rüegg, 25‘ Macek, 49’ Steffen, 77‘ Vladi, 87’ Salvi, 89‘ Saipi, 89’ Hajrizi, 89' Avdullahu.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE